E-R | BUR

n.178 del 15.06.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Affidamento ai sensi dell'ex art. 125 comma 11 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm. a favore di RTI SCS AZIONINNOVA SPA/HSPI SPA del servizio di assistenza tecnica finalizzata al monitoraggio economico-gestionale dei servizi ferroviari di competenza della Regione. CIG 6533694ED7, in attuazione della determina n. 2530/2016 e della DGR n. 1416/2015

IL RESPONSABILE

(omissis)

determina: 

1. di richiamare integralmente le considerazioni formulate in premessa che costituiscono pertanto parte integrante del presente dispositivo;

2. di dare atto che sono state espletate con esito positivo le verifiche relativamente al possesso dei requisiti di ordine generale di cui all'art.38 del dlgs.163/06 e smi. e che pertanto, ai sensi dell’art. 11, comma 8, del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm., l’aggiudicazione disposta in favore del già costituito RTI con mandato speciale formato da SCS AZIONINNOVA S.P.A (impresa capogruppo mandataria)/HSPI S.P.A. (impresa mandante) con propria determinazione dirigenziale n. 4572 del 23/3/2016 è divenuta efficace;

3. di affidare pertanto, per le motivazioni di cui alle premesse, ai sensi della delibera della G.R. 2416/2008 e ss.mm., dell’art. 125, comma 11, secondo periodo, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, dell’art. 328 del DPR 207/2010, dell’art. 10 della Legge Regionale 21 dicembre 2007, n. 28, della D.G.R. 2416/2008 e ss.mm. ed in attuazione della determina n. 2530/2016 e delle deliberazioni di Giunta regionale n. 1270/2015 e 1416/2015, obiettivo 5, attività 1 “ Assistenza tecnica finalizzata al monitoraggio economico-gestionale dei Servizi ferroviari di competenza della Regione e del Contratto di Programma per la gestione della rete ferroviaria regionale secondo un conto economico strutturato per origine e riclassificato per destinazione. Supporto per la valutazione e rappresentazione degli indici prestazionali di efficacia–efficienza-economicità e per la valorizzazione degli indicatori presi a riferimento dall’Osservatorio Nazionale Politiche del TPL, anche alla luce dei criteri di riparto del Fondo Nazionale Trasporti, di cui al c.1 del 16 bis ”, il servizio di “Assistenza tecnica finalizzata al monitoraggio economico-gestionale dei Servizi ferroviari di competenza della Regione e del Contratto di Programma per la gestione della rete ferroviaria regionale secondo un conto economico strutturato per origine e riclassificato per destinazione. Supporto per la valutazione e rappresentazione degli indici prestazionali di efficacia–efficienza-economicità e per la valorizzazione degli indicatori presi a riferimento dall’Osservatorio Nazionale Politiche del TPL, anche alla luce dei criteri di riparto del Fondo Nazionale Trasporti, di cui al c.1 del 16 bis; CIG 6533694ED7;” con decorrenza dalla data sottoscrizione del contratto che coinciderà con la data di avvio della esecuzione delle prestazioni e sino alla scadenza prevista per il 31 dicembre 2016 , affidandone la reali zzazione al predetto RTI, costituito, per l'espletamento di tutte le attività connesse al servizio oggetto della gara di cui è risultato aggiudicatario, in data 4 maggio 2016 con atto redatto a rogito al numero di rep. n. 40139, fascicolo n. 13266, registrato a Bologna il 5 maggio 2016 al n. 7878 Serie 1T, prot. PG/2016/337999 del 10/5/2016, presso il notaio, Dott. Giampaolo Zambellini Artini di Bologna e i cui componenti sono: SCS AZIONINNOVA S.P.A. con sede legale in Via Toscana 19/A Zola Predosa (BO), C.F. 04111290377 e P.IVA. 01863350359, iscritta al Registro delle Imprese di Bologna, REA n. BO415723, capitale sociale interamente sottoscritto e versato (in qualità di capogruppo e mandataria) e HSPI S.P.A con sede legale in Bologna Via Aldo Moro n.16, C.F. E P.IVA 02355801206, iscritta al Registro Imprese di Bologna, REA n. BO433113, capitale sociale interamente sottoscritto e versato (in qualità di mandante), per l’importo di € 16.393,44 oltre ad Iva al 22% per € 3.606,56, per un totale di € 20.000,00, alle condizioni e alle prescrizioni tecniche indicate nel capitolato e nell’offerta presentata in sede di gara e alla cui relativa procedura è stato attribuito il codice identificativo di gara n. 6533694ED7;

4. di imputare la predetta spesa complessiva, di € 20.000,00 (Iva al 22% compresa), registrata al numero 2943 di impegno sul capitolo 43722 “Spese per prestazioni professionali e specialistiche per l’amministrazione dei servizi ferroviari di interesse regionale e locale (art. 8, D.Lgs. 19 novembre 1997, n.422 e lettere b), c) e d), comma 2, art. 36, L.R. 2 ottobre 1998, n. 30; art. 1 comma 296, L. 21 dicembre 2007, n. 244)” del bilancio finanziario gestionale 2016-2018, anno di previsione 2016, che presenta la necessaria disponibilità, approvato con Deliberazione di Giunta regionale n. 2259/2015 e s.m. (prenotazione n. 141 di cui alla determina n. 2530/2016);

5. di dare atto che in attuazione del D.Lgs. 118/2011 e ss.mm.ii., la stringa concernente la codificazione della Transazione elementare, come definita dal citato decreto, risulta essere la seguente:

  • Missione 10 - Programma 1 - Codice Economico u.1.03.02.11.999 - COFOG 04.05 - Transazioni UE 8 - SIOPE 1364 - C.I. spesa 3 - Gestione ordinaria 3

6. di precisare che, vista l'offerta presentata dal RTI formato da SCS AZIONINNOVA S.P.A. con sede legale in Via Toscana 19/A Zola Predosa (BO) in qualità di capogruppo e mandataria e dalla Società HSPI S.P.A con sede legale in Bologna Via Aldo Moro n.16 in qualità di mandante, si è determinata una minore spesa di € 20.000,0 0 relativamente alla prenotazione di impegno 141/2016 registrata sul capitolo 43722 con determinazione a contrarre n. 2530/2016 che, pertanto, viene ridotta di pari importo;

7. di dare atto che il contratto per l'acquisizione del servizio in oggetto verrà prodotto automaticamente dalla piattaforma e verrà stipulato dal Responsabile del servizio Affari Generali in qualità di punto ordinante sul Sistema Intercent-Er con firma digitale;

8. di dare atto altresì, che il suddetto contratto verrà stipulato con il soggetto aggiudicatario nella forma di scrittura privata, in base alle disposizioni dell'art.11, dell'art. del D.lgs 163/2006 e ss.mm.ii. e con le modalità previste dall'art.328 del DPR 207/2010 e ss.mm.ii. subordinatamente alla presentazione di idonea garanzia definitiva in favore della Regione, pari al 10% del valore dell'offerta economica, secondo quanto previsto dall'art. 113 del D.lgs 163/2006 e ss.mm.ii., e così come stabilito dall'art. 15 delle Condizioni particolari di Contratto, nonché all'assolvimento degli obblighi di imposta di bollo;

9. di dare atto che il contratto avrà decorrenza dalla data della sua sottoscrizione che coinciderà con la data di avvio della esecuzione delle prestazioni e sino alla scadenza prevista per il 31 dicembre 2016;

10. di dare atto altresì che, ai sensi del citato D.Lgs. n. 118/2011 e della deliberazione della Giunta regionale n. 2416/2008 e s.m., il Dirigente regionale competente provvederà, con propri atti formali, alla liquidazione della spesa di cui sopra a favore di SCS AZIONINNOVA S.P.A. con sede legale in Via Toscana 19/A Zola Predosa (BO) in qualità di capogruppo e mandataria relativamente ai servizi resi con le modalità di cui all’Art. 10 delle Condizioni Particolari di Contratto-“Fatturazione e modalità di pagamento”-con la precisazione che:

  • il pagamento del corrispettivo sarà effettuato sul conto corrente dedicato comunicato da RTI SCS AZIONINNOVA S.P.A./HSPI S.P.A., segnatamente nel rispetto degli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla Legge n.136/2010 e ss.mm., di quanto disposto dal D.Lgs. 163/2006, dal D.P.R 207/2010 e dal D.lgs. 231/2002, come modificato dal D.lgs.192/2012, nell’osservanza di quanto previsto dalla DGR n.1521/2013, dal D.L. n.69/2013 convertito con modificazioni con la legge 9 agosto 2013 n.98, dal D.L. n.66/2014 convertito con modificazioni con la legge 89/2014, sulla base delle fatture emesse dalla società capogruppo e mandataria nonché delle fatture emesse dalla società mandante provviste del visto di conformità apposto dalla mandataria, nel termine di 30 gg dal loro ricevimento conformemente alle modalità previste dalla normativa, anche secondaria, vigente in materia, successivamente all’attestazione di regolare esecuzione della prestazione; le fatture dovranno essere inviate tramite il Sistema di Interscambio (SdI) gestito dall’Agenzia delle Entrate indicando come codice univoco dell’Ufficio di fatturazione elettronica il codice: JSGML9;
  • ciascuna fattura dovrà indicare il codice identificativo di gara (C.I.G), e deve tenere conto dell’applicazione dell’art.4, comma 3, del citato D.P.R n. 207/2010: sull’importo netto progressivo delle prestazioni deve essere operata una ritenuta dello 0,50%, svincolabile solo in sede di liquidazione finale dopo il rilascio da parte della Regione dell’attestazione di regolare esecuzione, previo rilascio del documento unico di regolarità contributiva;
  • per il pagamento del corrispettivo pari ad € 20.000,00 si provvederà come segue:
  • un primo acconto corrispondente al 30% dell’importo complessivo contrattuale, pari a € 4.918,03 (+ IVA 22% € 1.081,97), a conclusione della prima fase di esecuzione del contratto (entro il 30 giugno 2016);
  • un secondo acconto pari al 40% dell’importo complessivo contrattuale, pari a € 6.557,38 (+ IVA 22% € 1.442,62), a conclusione della seconda fase di esecuzione del contratto (entro il 30 settembre 2016);
  • saldo corrispondente al 30% dell’importo complessivo, pari a € 4.918,03 (+ IVA 22% € 1.081,97), a conclusione della quarta fase di esecuzione del contratto (entro il 31 dicembre 2016);

11. di dare inoltre atto che:

  • il codice identificativo di gara (C.I.G.) attribuito dal Sistema Informativo di Monitoraggio delle Gare (SIMOG) dell'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture alla procedura di acquisizione in parola è il n. 6533694ED7;
  • la procedura di acquisto è disciplinata dalle “Regole del Mercato elettronico di Intercent-ER", in particolare per quanto riguarda la sottoscrizione del contratto dagli artt. 10 e 11 che stabilisce che il contratto verrà stipulato mediante scrittura privata e consisterà nello scambio del documento di accettazione dell'offerta sottoscritto con firma digitale dal Punto Ordinante;
  • che il Responsabile del Servizio affari generali, giuridici e programmazione finanziaria della Direzione generale “Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di Mobilità” è Responsabile Unico di Procedimento (R.U.P.), mentre il il sottoscritto Responsabile svolge le funzioni di Direttore dell'Esecuzione del Contratto (D.E.C.), ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 300 del citato D.P.R. n. 270/2010;
  • che l'accertamento dell'operato e la verifica degli elaborati forniti, oltre che il rispetto delle scadenze, dei tempi operativi e delle modalità di attuazione dell'assistenza tecnica in conformità alle clausole contrattuali è attribuito al referente tecnico del Servizio Ferrovie Sig.ra Sandra Biagi, responsabile posizione organizzativa finanziamento dei Servizi Ferroviari;

12. di designare il RTI formato da SCS AZIONINNOVA S.P.A. con sede legale in Via Toscana 19/A Zola Predosa (BO) in qualità di capogruppo mandataria e la Società HSPI S.P.A con sede legale in Bologna Via Aldo Moro n.16 in qualità di mandante quale responsabile esterno del trattamento dei dati personali, dando atto che la stessa è tenuta all’osservanza del DLgs 196/2003 “Codice in materia di protezione di dati personali” ed in particolare l’Appendice 5 “Trattamento di dati personali con particolare riferimento alla ripartizione di competenze tra i soggetti che effettuano il trattamento” della delibera della Giunta regionale n.2416/2008 e s.m.;

13. di stabilire, inoltre, che il RTI SCS AZIONINNOVA S.P.A./HSPI S.P.A. dovrà costituire garanzia fideiussoria, secondo le modalità previste dall’art. 113 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.;

14. di dare atto, inoltre che per tutto quanto non espressamente previsto nel presente provvedimento si rinvia alle prescrizioni indicate nelle condizioni particolari di contratto e nel capitolato speciale allegati agli atti di gara;

15. di dare atto infine che si provvederà agli adempimenti di cui al D.Lgs. 14 marzo 2013, n.33, secondo le indicazioni operative contenute nelle deliberazioni di Giunta regionale n. 66 del 25 gennaio 2016;

16. di dare atto, infine, che si provvederà agli adempimenti previsti dall’art. 56, comma 7, del citato D.Lgs. n. 118/2011;

17. di comunicare al Coordinatore del diritto all’accesso dell’interessato ai propri dati personali l’individuazione dell’incaricato, quale responsabile esterno del trattamento dei dati personali, per i trattamenti indicati all’art. 18 delle Condizioni particolari di Contratto citato.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it