E-R | BUR

n.348 del 30.10.2019 (Parte Terza)

XHTML preview

Pubblicazione degli incarichi vacanti di Emergenza Sanitaria Territoriale presso le Aziende USL della regione Emilia-Romagna - II semestre 2019

IL DIRIGENTE FIRMATARIO

Visto l’art.7, comma 1 dell’Accordo Collettivo Nazionale (A.C.N.) per la Medicina Generale 21 giugno 2018, che riprendendo quanto già previsto all’art.92, comma 1, dell’Accordo Collettivo Nazionale per la Medicina Generale 23 marzo 2005 e successive modifiche ed integrazioni, il quale prevede che la Regione pubblichi nel Bollettino Ufficiale gli incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale, individuati con formale determinazione delle Aziende USL;

Dato atto che per l’assegnazione degli incarichi vacanti si utilizza la graduatoria regionale – settore emergenza sanitaria territoriale – valevole per il 2019, pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione n. 82 del 22 marzo 2019;

Considerato che la Commissione Salute nella riunione del 20 marzo 2019 ha approvato il documento recante gli indirizzi per l’attuazione dell’articolo 9 della legge 11 febbraio 2019, n. 12, conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge 14 dicembre 2018, n. 135, individuando alcune regole per l’applicazione del comma 1 del richiamato articolo 9 al fine di consentire l’applicazione della norma in maniera uniforme sul territorio nazionale già a partire dalla pubblicazione degli ambiti territoriali vacanti di assistenza primaria e degli incarichi vacanti di continuità assistenziale entro la fine di marzo 2019 e di quelle relative agli incarichi di emergenza sanitaria territoriale prevista entro la fine di aprile 2019, così come specificato nella nota del 22/3/2019 del Coordinamento della Commissione Salute protocollo in entrata PG/2019/285631 del 22/3/2019;

Preso atto delle richieste di pubblicazione degli incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale individuati dalle Aziende USL, relativamente al secondo semestre 2019, elencati nell’Allegato 1) parte integrante del presente provvedimento;

Attestato che il sottoscritto dirigente, responsabile del procedimento, non si trova in situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi;

Attestata, la regolarità amministrativa del presente atto;

determina

a) di pubblicare nel Bollettino Ufficiale della Regione, come previsto dall’art.7, comma 1 dell’Accordo Collettivo Nazionale (A.C.N.) per la Medicina Generale 21 giugno 2018, che riprende quanto già previsto all’art. 92, comma 1, dell’Accordo Collettivo Nazionale per la Medicina Generale 23 marzo 2005 e s.m.i., l’avviso Allegato 1), parte integrante del presente provvedimento, riportante gli incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale individuati dalle Aziende USL della Regione Emilia-Romagna relativamente al secondo semestre 2019, i criteri e le modalità di assegnazione degli incarichi.

Il Responsabile del Servizio

Luca Barbieri

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it