E-R | BUR

n.157 del 25.05.2022 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Domanda di rinnovo concessione per utilizzo di risorsa idrica dal Fiume Lamone con variante sostanziale per aumento dei volumi prelevati. Proc. RAPPA1000/13RN01

Richiedente: Az. Agr. Zini Società Agricola

Sede: Bagnacavallo (RA) Loc. Boncellino

Data di arrivo richiesta variante: 14/2/2022 e integrazioni il 22/4/2022

Procedimento: RAPPA1000/13RN01

Derivazione da: fiume Lamone

Opere di presa: n. 1 punto

Ubicazione punto di presa: Comune di Bagnacavallo (RA) loc. Boncellino

Foglio 84 - antistante mappale 163 (ex 127) in sinistra idraulica

Portata max richiesta in variante: 7,50 l/sec

Portata max precedentemente assentita: 2,00 l/s

Volume di prelievo in variante: 29.160 mc/annui

Volume precedentemente assentito: 288 mc/annui

Uso: irrigazione agricola

Termine per la conclusione del procedimento: 150 giorni dalla presentazione della domanda.

Responsabile del procedimento: Il Titolare Indennità di Funzione Demanio Idrico (RA)

Le osservazioni e/o le opposizioni al rilascio della concessione devono pervenire, in forma scritta, in forma scritta, ad ARPAE - SAC di Ravenna - entro 15 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso nel Burert.

Le domande concorrenti alla citata concessione devono pervenire, in forma scritta, ad ARPAE - SAC di Ravenna - entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso nel Burert.

Presso ARPAE - SAC di Ravenna con sede in Piazza Caduti per La Libertà n.2 - Ravenna – Area Demanio Idrico e Risorse Idriche - è depositata copia della domanda e degli elaborati progettuali, per chi volesse prenderne visione, previo appuntamento, al numero 331/4009564 Michela Guadagnini o mail mguadagnini@arpae.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it