E-R | BUR

n.230 del 07.11.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Autorizzazione Integrata Ambientale - L.R. 11 ottobre 2004, n. 21, artt. 11 e 8. Avviso dell’avvenuto deposito della domanda di rinnovo e contestuale modifica non sostanziale dell’A.I.A. per impianto I.P.P.C. di preselezione e compostaggio per l’eliminazione dei rifiuti non pericolosi della Ditta Oppimitti Costruzioni S.r.l. sito in Loc. Pian di Tiedoli nel Ccmune di Borgo Val di Taro (PR)

Si avvisa che ai sensi dell’Art. 29-octies del D.Lgs. 152/06 e s.m.i., Parte II, Titolo III-bis e dell’Art. 8 della L.R. 11 ottobre 2004, n. 21 è stata presentata dalla Ditta Oppimitti Costruzioni S.r.l., in data 27/9/2012 al S.U.A.P. Alta Valle del Taro della Comunità Montana delle Valli del Taro e Ceno, istanza di Rinnovo e contestuale modifica non sostanziale dell’Autorizzazione Integrata Ambientale per impianto I.P.P.C. di preselezione e compostaggio per l’eliminazione dei rifiuti non pericolosi sito in Loc. Pian di Tiedoli nel comune di Borgo Val di Taro. 

L’impianto interessa il territorio del comune Borgo Val di Taro e della Provincia di Parma. 

L'Autorità procedente è lo S.U.A.P. Alta Valle del Taro della Comunità Montana delle Valli del Taro e Ceno nella persona del Responsabile del Procedimento Unico Ing. Ernesto Dellapina.

L'Autorità competente è la Provincia di Parma, Servizio Ambiente, Parchi, Sicurezza e Protezione Civile. 

L’istanza di Rinnovo di Autorizzazione Integrata Ambientale è depositata per 30 (trenta) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione. 

I soggetti interessati potranno prendere visione della documentazione di domanda di rinnovo dell’A.I.A.:

- presso gli Uffici S.U.A.P. Alta Valle del Taro della Comunità Montana delle Valli del Taro e Ceno territorialmente competente, con sede presso il Comune di Borgo Val di Taro, Piazza Manara n. 6 - 43043, Borgo Val di Taro, Parma;

- presso la sede dell’Autorità competente: Provincia di Parma, Servizio Ambiente, Parchi, Sicurezza e Protezione civile, sita in Piazzale della Pace n. 1 - 43121, Parma. 

L’intero procedimento di rinnovo dell’A.I.A. deve concludersi nel termine di 150 giorni dalla presentazione della domanda di rinnovo (fatte salve specifiche condizioni previste dalla normativa di settore).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it