E-R | BUR

n. 127 del 18.07.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedure in materia di impatto ambientale (Parte II del DLgs 152/06 e s.m.i.; L.R. 9/99 e s.m.i.) - Procedura di verifica di assoggettabilità alla VIA ("screening") relativa al progetto "Adeguamento e potenziamento dell'impianto di depurazione di Meletole"

L'Autorità competente Provincia di Reggio Emilia avvisa che, ai sensi della L.R. 9/99 come integrata ai sensi del DLgs 152/06 come modificato dal DLgs 4/08, sono stati depositati per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica di assoggettabilità alla VIA (screening) relativi a: 

  • progetto: "Adeguamento e potenziamento dell'impianto di depurazione di Meletole"
  • localizzato in comune di: Castelnuovo di Sotto; 
  • presentato da: Enia Reggio srl con sede in Via Nubi di Magellano, 30 - 42123 Reggio Emilia per IREN Acqua Gas SpA con sede in Via SS. Giacomo e Filippo, 7 - 16122 Genova. 

Il progetto appartiene alla seguente categoria: L.R. 9/99 e s.m.i. all. B.2 punto 58.

In relazione sia alla localizzazione degli impianti, opere o interventi principali ed agli eventuali cantieri o interventi correlati sia ai connessi impatti ambientali attesi, il progetto interessa il territorio della provincia di Reggio Emilia nel comune di Castelnovo di Sotto.

Il progetto prevede la realizzazione di un primo lotto funzionale costituito da due nuove linee d’impianto da 7000 Abitanti Equivalenti (AE) l’una (completamente separate dalla linea attualmente in funzione), costituite da grigliatura, dissabbiatura e disoleatura (dimensionati per 21000 AE), selettore anossico, predenitrificazione e ossidazione-nitrificazione, sedimentazione finale, vasca di disinfezione (dimensionati per 14000AE) e la nuova linea fanghi (dimensionata per i 21000 AE). Una volta messe in esercizio le nuove linee dell'impianto si potrà operare sulla vecchia linea adeguandola al trattamento di altri 7000 AE, nello specifico sarà introdotto il comparto di predenitrificazione, il selettore anossico, la vasca di ossidazione-nitrificazione, mentre il comparto di sedimentazione finale e la vasca di clorazione saranno quelli attuali. Al termine dei lavori l'impianto raggiungerà la potenzialità di progetto di 21000 AE suddivisi in 3 linee biologiche indipendenti. Si prevede inoltre il rifacimento dell'impianto elettrico.

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica di assoggettabilità alla VIA (screening) presso la sede dell‘Autorità competente Provincia di Reggio Emilia - Servizio Pianificazione Territoriale, Ambiente e Politiche Culturali - U.O. Valutazione d'Impatto ambientale e Politiche energetiche, sita a Reggio Emilia in Piazza Gioberti n. 4 - 42121 Reggio Emilia, e presso la sede del Comune di Castelnovo di Sotto (RE) presso l'Albo pretorio: Piazza IV Novembre 1 - 42024 Castelnovo di Sotto (RE).

Tali elaborati sono inoltre disponibili sul sito web dell'autorità competente: www.provincia.re.it

Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura in oggetto sono depositati per 45 (quarantacinque) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. Entro il medesimo termine di 45 giorni, ai sensi delle citate norme chiunque può presentare osservazioni all'autorità competente Provincia di Reggio Emilia - Servizio Pianificazione Territoriale, Ambiente e Politiche Culturali - U.O. Valutazione d'impatto ambientale e Politiche energetiche, indirizzo: P.zza Gioberti n. 4 - 42121 Reggio Emilia.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it