E-R | BUR

n.216 del 26.07.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Esclusione della società Waste Recycling S.p.A. dall'elenco annuale (anno 2017) dei gestori degli impianti di cui all'art. 3, comma 40, della Legge n. 549/1995 ammessi al pagamento del tributo speciale in misura ridotta di cui all'art. 13, commi 6 bis e 6 ter della L.R. n. 31/1996

IL DIRIGENTE FIRMATARIO

(omissis)

determina:

per le motivazioni e le considerazioni formulate in premessa che qui si intendono integralmente richiamate:

a) di escludere dall' “Elenco annuale (anno 2017) dei gestori degli impianti di cui all’art. 3, comma 40, della legge n. 549/1995 ammessi al pagamento del tributo speciale in misura ridotta di cui all'art. 13, commi 6 bis e 6 ter della L.R. n. 31/1996”, costituito con determinazione dirigenziale n. 7284 del 15 maggio 2017, la società WASTE RECYCLING S.P.A. (C.F./P.IVA n. 01187730500) con sede legale a Santa Croce sull’Arno (PI), via Lancioni n. 2, relativamente all'istanza presentata l’11 aprile 2017 (PG.2017.0280685 dell’11 aprile 2017) per l’impianto di tipologia “Selezione automatica/riciclaggio” ubicato nel Comune di Castelfranco di Sotto (PI), via Malpasso n. 63/65;

b) di notificare il presente atto alla società WASTE RECYCLING S.P.A., avvertendo che avverso lo stesso è esperibile ricorso avanti al T.A.R. Emilia-Romagna nel termine di 60 giorni dalla notifica, o il ricorso straordinario al Capo dello Stato al termine di 120 giorni;

c) di disporre la pubblicazione per estratto del presente atto sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna;

d) di pubblicare sulla pagina di settore del sito web della Regione Emilia-Romagna l'informazione della avvenuta pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna;

e) di dare atto che in merito agli adempimenti in materia di trasparenza si provvederà ai sensi del DLgs 14 marzo 2013, n. 33 e della deliberazione della Giunta regionale n. 89 del 30 gennaio 2017;

f) di pubblicare infine il presente atto ai sensi dell'art. 23 del DLgs n. 33 del 2013 (Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni);

g) di trasmettere il presente atto al Servizio Bilancio e Finanze della Regione Emilia-Romagna per gli adempimenti di competenza.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it