E-R | BUR

n. 78 del 11.06.2010 (Parte Prima)

XHTML preview

Modifiche ed integrazioni al decreto n. 101/2010 nomina dei componenti della Giunta regionale e specificazione delle relative competenze

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

Richiamato il proprio decreto n. 101 del 10-05-2010 con cui si è proceduto alla nomina dei componenti della Giunta regionale e alla specificazione delle relative competenze;

Ritenuta la necessità:

  • di meglio specificare la declaratoria delle deleghe per ciò che concerne gli Assessori Simonetta Saliera e Alfredo Peri;
  • di integrare le competenze degli Assessori Giancarlo Muzzarelli e Maurizio Melucci;

Dato atto del parere allegato; 

decreta:

1) di meglio specificare la declaratoria delle deleghe di:

Simonetta Saliera - Vicepresidente

Assessore a “Finanze. Europa. Cooperazione con il sistema delle autonomie. Valorizzazione della montagna. Regolazione dei Servizi Pubblici Locali. Semplificazione e Trasparenza. Politiche per la sicurezza.”

Alfredo Peri

Assessore a “Programmazione territoriale, urbanistica. Reti di infrastrutture materiali e immateriali. Mobilità, logistica e trasporti”

2) di integrare la competenza degli Assessori:

Giancarlo Muzzarelli per ciò che riguarda i rapporti con le Camere di Commercio. Pertanto la declaratoria delle competenze risulta come segue:

Assessore a “Attività produttive. Piano energetico e sviluppo sostenibile. Economia verde. Autorizzazione unica integrata.”

Sovrintende all’ordinaria amministrazione ed esercita attività propulsiva e propositiva in materia di straordinaria amministrazione nei seguenti ambiti:

La programmazione delle politiche regionali in materia di promozione e sviluppo delle attività produttive, compresi i centri agro-alimentari. L’accesso al credito. Lo sviluppo e la promozione delle attività di innovazione, ricerca industriale e trasferimento tecnologico per le imprese, d’intesa con l’Assessore a “Scuola, Formazione professionale. Università e ricerca. Lavoro” per le attività che coinvolgono l’Università. Lo sviluppo dell’artigianato, della cooperazione, dell’industria e dei servizi. Rapporti con le Camere di Commercio. Rapporti con il sistema fieristico regionale. Il sostegno allo sviluppo della esportazione e alla internazionalizzazione delle imprese. La politica energetica regionale. Lo sviluppo dell’economia verde a bassa emissione di carbonio, acquisti verdi e politica integrata di prodotto. La promozione e lo sviluppo dello sportello unico e dei servizi al sistema produttivo. La regolazione e l’attuazione dell’autorizzazione unica integrata e delle procedure di valutazione ambientale di piani, programmi e progetti. Lo sviluppo dell’occupazione e la qualificazione del lavoro autonomo e delle professioni. Disciplina generale dei lavori pubblici e osservatorio sugli appalti. La programmazione e la gestione delle politiche abitative, l’edilizia, la sicurezza dei cantieri. Il sostegno all’accesso in locazione.

Il coordinamento delle attività dell’obiettivo competitività dei fondi strutturali. Interventi nei processi e procedure di crisi e ristrutturazioni industriali.

Promozione dei contratti di programma, dei contratti di sviluppo e della programmazione negoziata per le imprese.

Maurizio Melucci per ciò che riguarda lo sviluppo della portualità a finalità turistica. Pertanto la declaratoria delle competenze risulta come segue:

Assessore a “Turismo. Commercio”

Sovrintende all’ordinaria amministrazione ed esercita attività propulsiva e propositiva in materia di straordinaria amministrazione nei seguenti ambiti:

Le politiche per la qualificazione e lo sviluppo del sistema turistico, anche attraverso l’adeguamento delle strutture ricettive. La promozione dell’offerta turistica. Lo sviluppo della portualità a finalità turistica. Le politiche per lo sviluppo del termalismo. La qualificazione e lo sviluppo delle attività commerciali. La tutela dei consumatori/utenti.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it