E-R | BUR

n.296 del 18.11.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione del programma di ripartizione delle risorse derivanti da pay-back con relativo disciplinare e programma di finanziamento degli interventi con risorse regionali ex art. 36 L.R. 38/2002. (Proposta della Giunta regionale in data 6 ottobre 2015, n. 1451)

L'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Richiamata la deliberazione della Giunta regionale, progr. n. 1451 del 6 ottobre 2015, recante ad oggetto “Approvazione programma ripartizione risorse derivanti da pay-back con relativo disciplinare, e programma finanziamento interventi con risorse regionali ex art. 36 L.R. 38/2002.";

Preso atto del favorevole parere espresso dalla commissione referente "Politiche per la salute e politiche sociali" di questa Assemblea legislativa, giusta nota prot. AL/2015/43773 in data 15 ottobre 2015;

Previa votazione palese, attraverso l’uso del dispositivo elettronico, che dà il seguente risultato:

presenti n. 43

assenti n. 7

votanti n. 42

voti favorevoli n. 29

contrari n. 0

astenuti n. 13

delibera:

- di approvare le proposte contenute nella deliberazione della Giunta regionale, progr. n. 1451 del 6 ottobre 2015, sopra citata e qui allegata quale parte integrante e sostanziale;

- di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 

Premesso che l’art. 18 della L.R. n. 17/2014, stabilisce che: 

1. La Regione Emilia-Romagna è autorizzata a concedere alle Aziende sanitarie e agli enti del SSR finanziamenti per investimenti, derivanti da quote di pay-back delle aziende farmaceutiche, da destinare alla realizzazione, ristrutturazione, manutenzione straordinaria, acquisto, completamento di strutture, relativi impianti e attrezzature, nonché all'acquisto di tecnologie biomediche, informatiche e di altri beni ad utilità pluriennale aventi finalità sanitaria e socio-sanitaria, anche al fine dell'adeguamento alle normative in tema di sicurezza e accreditamento del patrimonio sanitario e socio-sanitario. A tal fine è disposta per l'esercizio 2014 un'autorizzazione di spesa pari a Euro 25.500.000,00 a valere sul capitolo U65777 afferente all'U.P.B. 1.5.1.3.19070 - Programma regionale investimenti in sanità.

2. L'Assemblea Legislativa, su proposta della Giunta regionale, individua interventi e soggetti destinatari dei finanziamenti e definisce modalità e procedure per la concessione dei finanziamenti di cui al comma 1.

Vista la propria deliberazione 1735/2014 nella quale al punto 2) del dispositivo si prevedeva “di stimare in 42.565.828,00 euro l'assegnazione spettante alla regione Emilia-Romagna a titolo di ripiano dello sfondamento della spesa farmaceutica dell’anno 2013, utilizzabile per la realizzazione e il completamento delle politiche regionali di investimento dell'anno 2014 subordinatamente al perfezionamento della determinazione dell'AIFA”;

Considerato che con propria deliberazione n. 1061 del 27 luglio 2015 “Riaccertamento straordinario dei residui e adempimenti conseguenti” sono state iscritte sul capitolo di spesa U65777 “Trasferimenti in conto capitale ad Aziende sanitarie ed Enti del SSR di somme derivanti dal pay-back delle aziende farmaceutiche da destinare ad investimenti in ambito sanitario e socio-sanitario (art. 18 L.R. 18 Luglio 2014 n. 17”, risorse pari a € 39.382.326,60;

Premesso altresì che l’art. 36 della L.R. n. 38/02 e s.m.i., prevede l’approvazione del Programma regionale di investimenti in sanità, nel quale vengono inclusi interventi da finanziare con risorse statali previste dall’art. 20 L. n.67/88 ed interventi finanziati esclusivamente con mezzi propri della Regione;

Considerato che a seguito della deliberazione di Giunta regionale n. 1325 del 14 settembre 2015 "Assestamento e provvedimento generale di variazione del Bilancio di Previsione della regione Emilia-Romagna per l'esercizio finanziario 2015 e del Bilancio Pluriennale 2015-2017" sul Capitolo U86500 “Fondo speciale per far fronte ai provvedimenti legislativi regionali in corso di approvazione – Spese di investimento”, alla voce “Programma regionale degli investimenti in sanità ex art. 36, L.R. 38/2002 e integrazione ai finanziamenti previsti dall’art. 20 L. 67/88 – strutture sanitarie”, sono disponibili risorse regionali da destinare all’aggiornamento del Programma regionale di investimenti in sanità ex art. 36 della L.R. n. 38/02 e s.m.i.;

Acquisite agli atti del Servizio Strutture e Tecnologie in ambito Sanitario, Socio-Sanitario e Sociale le note con cui alcune Aziende Sanitarie della Regione Emilia-Romagna individuano interventi la cui realizzazione è ritenuta prioritaria, e ne chiedono il finanziamento tramite le risorse derivanti dal pay-back e dal finanziamento regionale per investimenti in c/capitale ex art. 36 L.R. 38/2002;

Ritenuto opportuno accogliere tali richieste e proporre all’Assemblea Legislativa di destinare: 

  • il finanziamento delle risorse derivanti da pay-back complessivamente pari a € 39.382.326,60 alla realizzazione degli interventi riportati in Allegato 1) alla presente deliberazione;
  • il finanziamento di € 26.191.545,63 derivante da risorse regionali per investimenti in c/capitale ex art. 36 L.R. 38/2002, alla realizzazione degli interventi riportati all’Allegato 3) della presente deliberazione;

Richiamate le deliberazioni della Giunta regionale n. 2416 del 29 dicembre 2008 e n. 193 del 27 febbraio 2015;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell'Assessore alle Politiche per la Salute;

A voti unanimi e palesi

delibera:

di proporre all’Assemblea Legislativa, per le motivazioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente richiamate

1. di destinare il finanziamento delle risorse derivanti da pay-back complessivamente pari a € 39.382.326,60 alla realizzazione degli interventi riportati in Allegato 1), parte integrante e sostanziale della presente delibera;

2. di approvare all'Allegato 2) parte integrante e sostanziale della presente delibera, come previsto dal comma 2 dell'art. 18 della L.R. n. 17/2014 citato in premessa, modalità e procedure per la concessione dei finanziamenti derivanti da pay back di cui al punto 1) che precede; 

3. di destinare altresì il finanziamento regionale per investimenti in c/capitale ex art. 36 L.R. 38/2002, complessivamente pari a € 26.191.545,63 alla realizzazione degli interventi riportati all’Allegato 3), parte integrante e sostanziale della presente delibera;

4. di dare atto che le modalità e le procedure per la concessione dei finanziamenti ex art. 36 L.R. n. 38/2002 di cui al punto 3) che precede sono disciplinati da deliberazione di Giunta regionale n. 708 del 15 giugno 2015, “Disciplinare relativo alle procedure per la gestione dei finanziamenti degli interventi previsti nei programmi di investimento destinati a strutture sanitarie e socio-sanitarie. Modifica alla propria delibera 1474/2013;

5. di riservarsi di apportare successivi aggiornamenti al Programma regionale di cui al punto 3) che precede allorché ulteriori risorse finanziarie si rendano disponibili sul Bilancio regionale.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it