E-R | BUR

n.248 del 04.08.2014 (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione Programma di informazione ed educazione alla sostenibilità (INFEAS) della Regione Emilia-Romagna per il triennio 2014-2016, ai sensi della L.R. 27/2009. (Proposta della Giunta regionale in data 14 luglio 2014, n. 1078)

L'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Richiamata la deliberazione della Giunta regionale, progr. n. 1078 del 14 luglio 2014, recante ad oggetto "Approvazione Programma di informazione ed educazione alla sostenibilità (INFEAS) della Regione Emilia-Romagna per il triennio 2014-2016, ai sensi della L.R. 27/2009. Proposta all’Assemblea legislativa";

Preso atto del favorevole parere espresso dalla commissione referente "Territorio, Ambiente, Mobilità" di questa Assemblea legislativa, giusta nota prot. AL/2014/0028621 in data 17 luglio 2014;

Previa votazione palese, a maggioranza dei presenti,

delibera:

- di approvare le proposte contenute nella deliberazione della Giunta regionale, progr. n. 1078 del 14 luglio 2014, sopra citata e qui allegata quale parte integrante e sostanziale;

- di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Premesso che:

- l’integrazione delle strategie politiche per lo sviluppo sostenibile con gli strumenti comunicativi, educativi e partecipativi è al centro del Decennio dell’Educazione per lo Sviluppo Sostenibile 2005-2014 proclamato dalla Assemblea Generale delle Nazioni Unite e promosso dall’UNESCO;

- la Regione Emilia-Romagna, assumendo gli orientamenti definiti in sede internazionale, europea e nazionale in materia di educazione alla sostenibilità, si è dotata di uno specifico strumento legislativo, la L.R. 29 dicembre 2009, n. 27 “Promozione, organizzazione e sviluppo delle attività di informazione e di educazione alla sostenibilità”;

- gli orientamenti per uno sviluppo sostenibile sono definiti nei documenti strategici di Giunta e Assemblea, tra cui il Dpef 2014-2015 e declinati nelle specifiche programmazioni di settore;

- per coordinare l’integrazione delle iniziative di educazione dei diversi settori della Regione e assicurare il concorso di tutte le Direzioni Generali alla costruzione e all’attuazione del Programma regionale INFEAS, dal 2012 è stato istituito il gruppo di lavoro interdirezionale “Comunicazione Integrata”, nell’ambito del quale opera, tra gli altri, il Gruppo Tematico Educazione alla sostenibilità;

Dato atto che:

- il Programma regionale di informazione e di educazione alla sostenibilità (Programma regionale INFEAS) costituisce strumento di indirizzo e di attuazione delle politiche regionali in materia di educazione alla sostenibilità (L.R. 27/09 Art. 3);

- il Programma regionale INFEAS è approvato dall’Assemblea legislativa regionale su proposta della Giunta previo il parere della Commissione regionale di coordinamento in materia di educazione alla sostenibilità (art.7 L.R. 27/2009);

Considerato che:

- il Programma regionale INFEAS 2014-2016, si basa sull’assunzione degli obiettivi generali definiti dai documenti internazionali e nazionali dedicati all’ESS in precedenza richiamati e si coordina con le programmazioni regionali in materia di sostenibilità;

Ricordato che la definizione del Programma regionale INFEAS 2014-2016 è stata realizzata attraverso il seguente percorso partecipativo e intersettoriale:

- la Commissione regionale di coordinamento, (L.R. 27/09 Art. 7) nella seduta del 18 febbraio 2014 ha definito i primi indirizzi e priorità e il percorso di costruzione del Programma;

- il Servizio regionale Comunicazione ed educazione alla sostenibilità e Strumenti di Partecipazione, con il supporto del gruppo tematico Educazione alla sostenibilità, tra febbraio e luglio 2014 ha:

  • organizzato incontri specifici per discutere e definire il Programma con tutte le strutture competenti interne alla Regione che sviluppano attività educative coerenti con il DESS Unesco;
  • provveduto a pubblicare sul sito regionale http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/infeas tutta la documentazione utile alla redazione del programma;
  • attivato una piazza di consultazione on line sulla piattaforma e-democracy “ioPartecipo+”, che ha raccolto oltre 100 osservazioni e proposte di tutti i principali stakeholder;

Visto che, sulla base del percorso partecipativo sopra descritto, è stato messo a punto il Programma INFEAS 2014/2016 che risulta articolato in 4 “Aree di azione/obiettivi operativi” così come riportato nell’ Allegato 1), parte integrante della presente deliberazione;

Dato atto del parere favorevole espresso sulla proposta di Programma dalla Commissione regionale di coordinamento (art. 7, L.R. 27/2009) nella seduta dell’11 luglio 2014;

Richiamate le proprie deliberazioni, esecutive ai sensi di legge:

- n. 1057 del 24 luglio 2006, concernente "Prima fase di riordino delle strutture organizzative della Giunta Regionale. Indirizzi in merito alle modalità di integrazione interdirezionale e di gestione delle funzioni trasversali";

- n. 1663 del 27 novembre 2006 recante "Modifiche all'assetto delle Direzioni Generali della Giunta e del Gabinetto del Presidente";

- n. 1377 del 20 settembre 2010 recante “Revisione dell’assetto organizzativo di alcune Direzioni Generali”;

- n. 905 del 2 luglio 2012;

- n. 2416 del 29 dicembre 2008, recante "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionale tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007" e ss.mm.;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta della Vicepresidente e Assessore Finanze, Europa, cooperazione con il sistema delle autonomie, valorizzazione della montagna, regolazione dei servizi pubblici locali, semplificazione e trasparenza, politiche per la sicurezza Simonetta Saliera;

A voti unanimi e palesi

delibera:

di proporre all'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna il seguente partito di deliberazione:

1) di approvare, ai sensi della L.R. 27/09, sulla base delle motivazioni espresse in premessa, il Programma regionale di informazione e di educazione alla sostenibilità (INFEAS) per il triennio 2014-2016, riportato nell’Allegato 1), parte integrante della presente deliberazione;

2) di dare atto che la Giunta, sulla base degli obiettivi, delle linee guida, degli strumenti, delle tipologie di azione di cui all’Allegato 1), nonché delle risorse finanziarie disponibili, provvederà a predisporre annualmente i programmi operativi in attuazione della presente deliberazione;

3) di dare atto che alla realizzazione del programma di iniziative per il 2014 si provvederà con i fondi stanziati agli appositi capitoli di spesa del bilancio per l’esercizio finanziario 2014;

4) di dare atto che, per i programmi operativi delle successive annualità 2015 e 2016, le risorse necessarie saranno individuate nell'ambito delle apposite autorizzazioni di spesa che verranno disposte in sede di approvazione annuale del bilancio di previsione regionale;

5) di pubblicare l'atto assembleare nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it