E-R | BUR

n. 185 del 29.06.2017 (Parte Prima)

XHTML preview

Correzione di errore materiale nella L.R. n. 10 del 5 giugno 2017 "Interventi per la promozione e lo sviluppo del sistema regionale della ciclabilità"

Al comma 3 dell’articolo 3 della L.R. n. 10 del 5 giugno 2017 la parola “dismessi” deve essere inserita dopo “ferroviari” e non dopo “torrenti”.

Il comma 3 dell’articolo 3 della L.R. n. 10 del 5 giugno 2017 risulta pertanto così correttamente riformulato:

“3. La RCR è costituita da corridoi all'interno dei quali sono presenti percorsi o itinerari ciclabili realizzati o da realizzare. Comprende i progetti di reti ciclabili e di ciclovie turistiche europee Euro Velo e nazionali Bicitalia e del Sistema nazionale delle ciclovie turistiche, si coordina e si integra con le reti ciclabili locali anche non rientranti nella stessa e individua, ai sensi dell'articolo 8, comma 1, della legge 19 ottobre 1998, n. 366 (Norme per il finanziamento della mobilità ciclistica), i tracciati ferroviari dismessi e gli argini dei fiumi e dei torrenti utilizzabili per la realizzazione di piste e itinerari ciclabili ad uso turistico.”.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it