E-R | BUR

n. 101 del 04.08.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Deposito indennità provvisoria di esproprio non accettata, relativa ad opere di viabilità sostitutiva nei comuni di Casalgrande (RE) e Scandiano (RE), per soppressione passaggi a livello, lungo la linea ferroviaria in concessione Sassuolo – Reggio Emilia

Con atto del dirigente ord. n. 131 R.P. n. 566 Prot. n. 13799 è stato ordinato a Fer – Ferrovie Emilia Romagna Srl – di depositare alla Cassa Depositi e Prestiti presso la Direzione Provinciale del Tesoro competente, l’indennità provvisoria di esproprio alle ditte di seguito elencate delle aree interessate alla realizzazione delle opere in oggetto:

a) Regnani Fausto

b) Meglioli Andrea – Meglioli Alessandro – Meglioli Giacomo

Il suddetto provvedimento di deposito diventa esecutivo col decorso di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente estratto, se non è proposta opposizione da parte dei terzi o per l’ammontare dell’indennità o sul modo di distribuirla.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it