E-R | BUR

n.146 del 21.05.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione Piano strutturale comunale (PSC) in variante al Piano territoriale di coordinamento provinciale (PTCP), Regolamento urbanistico edilizio (RUE) e Classificazione acustica (CA)

Si avvisa che con deliberazione del Consiglio comunale n. 9 del 5/2/2014 sono stati adottati ai sensi della L.R. 20/2000 e s.m. rispettivamente il Piano strutturale comunale (PSC) in variante al Piano territoriale di coordinamento provinciale (PTCP), il Regolamento urbanistico edilizio (RUE) e, ai sensi della L.R. 15/2001 e s.m., la Classificazione acustica (CA).

Tutti gli elaborati adottati sono depositati presso il Comune per 60 giorni consecutivi dal 21/5/2014 (data di pubblicazione dell'avviso nel Bollettino Ufficiale Regione Emilia-Romagna) al 21/7/2014 e possono essere visionati liberamente da chiunque presso la Segreteria Generale (Via XX Settembre n. 37 - Dozza) negli orari di apertura al pubblico. Limitatamente alle proposte di variante al PTCP, il PSC è inoltre depositato presso la sede della Provincia di Bologna e della Regione Emilia-Romagna.

Gli strumenti adottati sono altresì pubblicati, ai sensi delll'art. 39 del D.Lgs. 33/2013, nell'apposita sotto-sezione “Pianificazione e governo del territorio” della sezione “Amministrazione trasparente” del sito istituzionale del Comune (www.comune.dozza.bo.it).

Le osservazioni, che saranno valutate prima dell’approvazione definitiva, possono essere presentate entro e non oltre il 21 luglio 2014 da:

- enti, organismi pubblici, associazioni economiche e sociali e quelle costituite per la tutela degli interessi diffusi, nonché da singoli cittadini nei confronti dei quali le previsioni del Piano Strutturale Comunale (PSC) sono destinate a produrre effetti diretti,

- chiunque nei confronti della Classificazione acustica (CA) e del Regolamento urbanistico edilizio (RUE) adottati.

Ai fini della Valutazione Ambientale Strategica (VAS), gli elaborati sono completi della Valsat/Rapporto ambientale e della sintesi non tecnica e chiunque può presentare osservazioni anche fornendo ulteriori elementi conoscitivi e valutativi ai sensi dell’art. 14 del D.Lgs. 152/2006 e succ. mod. (Autorità procedente è il Comune di Dozza e autorità competente è la Provincia di Bologna).

Le osservazioni devono essere redatte sulla modulistica e secondo le modalità pubblicate nel sito internet del Comune (www.comune.dozza.bo.it).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it