E-R | BUR

n. 77 del 25.05.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Integrazione alla delibera di Giunta regionale n. 1657 del 27/11/2006, relativa alla Valutazione di impatto ambientale positiva, sul progetto di impianto idroelettrico in località Villa Rovere, nel comune di Forlì, in provincia di Forlì-Cesena

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

A voti unanimi e palesi 

delibera: 

a) di dare atto che l’espressione della Provincia di Forlì-Cesena, resa nella procedura di VIA, relativa alla Valutazione di Impatto Ambientale positiva, ai sensi dell’art. 16 della L.R. 18 maggio 1999, n. 9, (delibera di Giunta regionale n. 1657 del 27/11/2006), sul progetto di impianto idroelettrico in località Villa Rovere, nel comune di Forlì, in provincia di Forlì-Cesena, è integrata con quanto contenuto nella nota del dirigente prot. n. 37718/11 del 7/4/2011 (Allegato n. 1 parte integrante della presente delibera); e che, pertanto, la citata delibera di Giunta regionale n. 1657 del 27/11/2006 assume gli effetti del D.Lgs. 387/03;

b) di dare atto che la delibera di Giunta regionale n. 1657 del 27/11/2006 è da considerarsi integrata con i contenuti della nota del dirigente prot. n. 37718/11 del 7/4/2011, nella quale si precisa che “oltre a quanto valutato in sede di VIA, è stato acquisito il preventivo di concessione, debitamente sottoscritto con ENEL Distribuzione SpA, per l’allacciamento dell’impianto alla linea elettrica; pertanto la Provincia di Forlì-Cesena ritiene che, in merito alle valutazioni effettuate nell’ambito della procedura di VIA, con la prescrizione di seguito riportata, queste abbiano compreso tutti gli elementi necessari al rilascio dell’Autorizzazione Unica ai sensi del D.Lgs. 387/03: la società dovrà ottemperare all’obbligo della esecuzione delle misure di reinserimento e recupero ambientale, così come previsto dal disciplinare, allegato alla concessione di derivazione e utilizzazione di acque pubbliche della Regione Emilia-Romagna – Servizio Tecnico di Bacino Fiumi Romagnoli”;

c) di pubblicare per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell’art. 16, comma 3, della L.R. 18 maggio 1999, n. 9, il presente partito di deliberazione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it