E-R | BUR

n.28 del 11.02.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Piano di Azione ambientale 2011-2013: "Bando per la rimozione e smaltimento amianto nelle scuole" di cui alla delibera di G.R. 646/2013. Concessione contributo a favore del Comune di Bellaria-Igea Marina (RN) per la realizzazione del progetto di bonifica della "Scuola Primaria G. Pascoli" - CUP n. E51H13000250005

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

per le ragioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente richiamate:

a) di concedere al Comune di Bellaria-Igea Marina, in attuazione di quanto previsto dalla propria deliberazione n. 1612 dell’11 novembre 2013 e successive integrazioni di cui alla delibera 448/2014, il contributo di €. 14.524,56 per la realizzazione del progetto di rimozione e smaltimento amianto dall’edificio scolastico “Scuola Primaria “G. Pascoli”;

b) di dare atto che, come specificato in premessa, al progetto oggetto del provvedimento è assegnato il CUP n. E51H13000250005;

c) di imputare la suddetta spesa di €. 14.524,56 registrata al n. 5279 di impegno sul Capitolo 37417 “Interventi per l’attuazione del piano di azione ambientale per un futuro sostenibile: contributi agli enti locali per la rimozione di amianto da edifici di proprietà a fruizione pubblica (art. 99 e 99 bis, L.R. 21 aprile 1999, n. 3 e artt. 70, 74, 81 e 84, D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 112) – mezzi statali” afferente all’U.P.B. 1.4.2.3.14225 del Bilancio di previsione regionale per l’esercizio finanziario 2014, che presenta la necessaria disponibilità;

d) di dare atto che alla liquidazione del contributo provvederà con propri atti il Responsabile del Servizio Affari Generali Giuridici e Programmazione Finanziaria della Direzione Generale Ambiente e Difesa Suolo e della Costa ai sensi della L.R. 40/2001 e della propria deliberazione n. 2416/2008 e s.m., secondo le modalità specificate dal Bando approvato con propria deliberazione n. 646/2013;

e) di dare atto che secondo quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, art. 26, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nelle proprie deliberazioni n. 1621/2013 e n. 68/2014, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

f) di dare atto infine che alla presa d’atto della contabilità finale e alla liquidazione del saldo dovuto si provvederà con atto del Responsabile del Servizio regionale competente in materia, ad avvenuta pubblicazione di cui alla precedente lettera e), ai sensi dell’art. 51 della L.R. 40/2001 e della propria deliberazione n. 646/2013;

g) di pubblicare, per estratto, il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it