E-R | BUR

n.23 del 02.02.2022 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Assunzione della proposta di Piano Urbanistico Generale (PUG) del Comune di Quattro Castella (RE) a norma dell’art. 45 della L.R. 21 dicembre 2017, n. 24, in variante al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (P.T.C.P.) e al Piano Territoriale Paesistico Regionale (P.T.P.R.), ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 19 e 52 della L.R. 21 dicembre 2017, n. 24

Si rende noto che con deliberazione della Giunta comunale n. 101 del 23/12/2021 dichiarata immediatamente eseguibile, a norma dell’art. 45, comma 2 della L.R. n. 24/2017, il Comune di Quattro Castella ha assunto la proposta di Piano Urbanistico Generale (PUG), completa di tutti gli elaborati costitutivi.

Con la medesima deliberazione la Giunta Comunale ha stabilito, a norma del combinato disposto degli articoli 45, comma 2 e 27, comma 2 della L.R. n. 24/2017, che gli effetti della salvaguardia decorreranno dalla data di adozione del piano che interverrà con le procedure di cui all’articolo 46 della medesima legge regionale, una volta completati i percorsi di deposito e partecipazione previsti all’art. 45.

L’assunzione avviene in variante al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (P.T.C.P.) vigente approvato con delibera di Consiglio Provinciale n. 25 del 21/9/2018 ed in variante al Piano Territoriale Paesistico Regionale (P.T.P.R.) vigente approvato con delibera di Consiglio regionale n. 1338 del 28/1/1993, ai sensi e per gli effetti dell’art. 52 della L.R. 24/2017.

L’atto di approvazione del PUG di Quattro Castella, avrà valore ed effetto di variante ai piani di cui si propone la modificazione, qualora sulle varianti stesse siano acquisite, nell’ambito del CU competente, l’intesa degli enti titolari degli strumenti.

L’iter procedimentale di elaborazione e approvazione del piano, prevede l’assoggettamento dello stesso a procedura di valutazione di sostenibilità ambientale e territoriale (Valsat) di cui agli artt. 18 e 19 della L.R. 24/2017 e il presente avviso di deposito sostituisce gli analoghi adempimenti previsti dal D.Lgs. 152/2006 in merito alla Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.).

Ai fini della procedura di valutazione ambientale ai sensi dell’art. 19, comma 3, della. L.R. n. 24/2017, relativamente alla variante al P.T.C.P./P.T.P.R., l’Autorità procedente è il Comune di Quattro Castella e l’Autorità competente è rispettivamente la Provincia di Reggio Emilia e la Regione Emilia-Romagna.

La proposta di piano è depositata per la libera consultazione per un periodo di 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso per il periodo 2/2/2022 al 3/4/2022 presso la sede comunale di Piazza Dante n. 1 – Quattro Castella.

Apportando variante al PTCP ed al PTPR la documentazione è inoltre depositata presso:

  • il Servizio Pianificazione Territoriale della Provincia di Reggio Emilia, Piazza Gioberti n. 1, Reggio Emilia;
  • la Regione Emilia-Romagna, su supporto informatico, nella sede del Servizio Pianificazione Territoriale e Urbanistica, Trasporti e Paesaggio, Viale Aldo Moro n. 30, Bologna;
  • la sede dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, Viale Aldo Moro n. 50, Bologna.

La consultazione è possibile esclusivamente previo appuntamento (telefonico o tramite casella mail: pug@comune.quattro-castella.re.it) nel rispetto delle misure di sicurezza anti Covid, nei seguenti orari dalle ore 8:30 alle 12:30 nei giorni di martedì, mercoledì, venerdì e sabato.

La proposta completa di piano è altresì depositata, per la libera consultazione, per 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nei siti web

  • del Comune all’indirizzo https://www.comune.quattro-castella.re.it/pianourbanisticogenerale
  • della Provincia di Reggio Emilia all’indirizzo https://www.provincia.re.it/aree-tematiche/pianificazione-territoriale/pug/procedimenti-in-corso/2021-2/
  • della Regione Emilia-Romagna all’indirizzo https://serviziambiente.regione.emilia-romagna.it/viavas/

Entro la scadenza del termine di deposito (3/4/2022) chiunque può formulare osservazioni sui contenuti della proposta di piano assunta, utilizzando lo schema presente nel sito suindicato.

Le osservazioni, presentate in carta semplice ed in unica copia, potranno essere inviate tramite consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune, tramite raccomandata A.R. ed indirizzata a Comune di Quattro Castella Piazza Dante n. 1 - 42020 Quattro Castella, oppure tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: quattrocastella@cert.provincia.re.it

Le osservazioni inerenti al documento di VAS/Valsat dovranno essere inviate anche all’Autorità competente in materia di Valutazione Ambientale.

Responsabile del Procedimento: arch. Mariasilvia Boeri, Responsabile del Settore Urbanistica-Edilizia Privata-SUAP del Comune di Quattro Castella.

Garante della Comunicazione e della Partecipazione: dott.ssa Cristina Colli, funzionario del Settore LL.PP.-Patrimonio-Ambiente del Comune di Quatto Castella.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it