E-R | BUR

n. 47 del 17.03.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Domanda di concessione di derivazione acqua pubblica (pratica n. 2010.550.200.30.10.195)

La società Margi S.r.l. con sede in Comune di Mazzano (BS), Via Don Sturzo n. 13 C.F. Partita IVA:- 02631050982 ha presentato in data 02.02.2010 domanda di concessione per derivare dalle falde sotterranee tramite pozzo mod. massimi 0,003 (l/s 3,3) e mod. medi 0,003 (l/s 3,3) pari a mc/a 8030 di acqua pubblica nel Comune di Parma (PR), località Baganzola- ad uso industriale senza restituzione.

Il responsabile del procedimento è il Dott. Giuseppe Bagni, Dirigente Professional Area Risorse Idriche del Servizio.

Le osservazioni e/o le opposizioni al rilascio della concessione devono pervenire, in forma scritta, al Servizio Tecnico dei bacini degli affluenti del Po - sede di Parma entro 15 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso sul BURER.

Copie della domanda e degli elaborati progettuali sono depositate, per la visione, presso l’Ufficio Risorse Idriche del Servizio Tecnico dei bacini degli affluenti del Po - sede di Parma.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it