E-R | BUR

n.263 del 13.08.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Domande di concessione per occupazione di aree del demanio idrico, in ottemperanza all'art. 16 della L.R. 7/04

Domanda di concessione per l’utilizzo di area del demanio idrico con due contenitori Enel, delle dimensioni di ca m2 0,50 ciascuno, da posizionare sulla banchina dell’argine destro del Po di Volano-risvolta di Cona, in Comune di Ferrara (Provincia di Ferrara).

I contenitori sono ubicati catastalmente nel seguente modo: intervento 1 di fronte alla part. 351 del fg 199; intervento 2 di fronte alla part. 302 del fg 233, il tutto in Comune di Ferrara.

La soc. Telecom Italia S.p.A., con sede in Comune di Milano, ha fatto richiesta di occupazione di area del demanio idrico, come suindicato.

Domanda di concessione per l’utilizzo di area del demanio idrico con n. 5 attraversamenti con cavi telefonici Ø140, in subalveo del Po di Volano; n. 3 cavi sotto il ponte ciclo-pedonale (lungh. ca m 112,00) e n. 2 cavi sotto il ponte stradale (lungh. ca m 174,00) in loc. Migliarino del Comune di Fiscaglia (Provincia di Ferrara).

Gli attraversamenti sono ubicati catastalmente nel seguente modo: sotto il ponte ciclo-pedonale fra i fgg 34 e 35, sotto il ponte stradale fra i fgg 25 e 26 (Comune di Migliarino).

La soc. Telecom Italia S.p.A., con sede in Comune di Milano, ha fatto richiesta di occupazione di area del demanio idrico, come suindicato.

Le eventuali opposizioni od osservazioni al rilascio della concessione dovranno pervenire in forma scritta al Servizio Tecnico di Bacino Po di Volano e della Costa, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nel bollettino Regionale dell’Emilia-Romagna.

Responsabile del procedimento: Ferdinando Petri

Ulteriori informazioni presso il Servizio Tecnico di Bacino Po di Volano e della Costa, sede a Ferrara, Viale Cavour 77 - 44121 Ferrara.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it