E-R | BUR

n.37 del 25.02.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di avvenuta adozione della Variante Puntuale al Piano Strutturale Comunale ( P.S.C.) ai sensi dell'art.32 della L.R. 24 marzo 2000, n.20

Si avvisa che con deliberazione del Consiglio comunale n. 2 del 10/2/2015, esecutiva ai sensi di Legge, avente ad oggetto "Variante puntuale al Piano Strutturale Comunale ( P.S.C.) ai sensi dell'art. 32 della L.R. 24 marzo 2000, n.20: adozione" è stata adottata Variante puntuale al P.S.C. vigente del Comune di Medolla ai sensi della Legge regionale n. 20 del 24/3/2000 "Disciplina generale sulla tutela e l'uso del territorio".

In ottemperanza all'art.32 comma 5 L.R. n.20 del 24/3/.2000 il Consiglio comunale, con la suddetta delibera, dispone che copia della Variante adottata venga depositata per sessanta giorni consecutivi dalla pubblicazione dell'avviso dell'avvenuta adozione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna (BURERT), e cioè dal 25/2/2015 al 25/4/2015, presso il Comune di Medolla - Ufficio Segreteria - Viale Rimembranze n.19 a libera visione nei seguenti orari: dalle 8.30 alle ore 12.30 dal lunedì al sabato; inoltre ai soli fini informativi l'avviso dell'avvenuta adozione della Variante puntuale al P.S.C. vigente è disponibile sul sito del Comune di Medolla ( www.comune.medolla.mo.it), sempre dal 25/2/2015 al 25/4/2015.

Entro la scadenza del termine di deposito della Variante puntuale al P.S.C. vigente adottata, gli enti ed organismi pubblici, le associazioni economiche e sociali e quelle costituite per la tutela di interessi diffusi e singoli cittadini nei confronti dei quali le previsioni della Variante adottata sono destinati a produrre effetti diretti possono formulare al Comune di Medolla osservazioni che saranno valutate prima dell'approvazione definitiva e che dovranno essere prodotte in n. 2 copie di cui una in bollo, dirette al Sindaco del Comune di Medolla e presentate all'Ufficio Protocollo del Comune di Medolla sito in Via Rimembranze n.19, dalle ore 8.30 alle ore 12.30 dal lunedì al sabato. Nelle osservazioni dovrà essere specificato il seguente oggetto: "Osservazioni alla Variante puntuale al Piano Strutturale Comunale ( P.S.C.) vigente ai sensi dell'art.32 della L.R. 24 marzo 2000, n. 20 adottata con deliberazione del Consiglio comunale n 2 del 10/2/2015 ai sensi della Legge regionale Emilia-Romagna n. 20 del 24/3/2000".

In ottemperanza a quanto disposto dall'art.32 comma 4 L.R. n. 20 del 24/3/2000 contemporaneamente al deposito, la Variante puntuale al Piano Strutturale Comunale ( P.S.C.) viene trasmessa alla Provincia e ai Comuni contermini.

L'Ufficio Tecnico Comunale è a disposizione per fornire eventuali chiarimenti previo appuntamento (tel. 0535/53822)

Il responsabile del procedimento è il Geom. Lamberto Lugli, Responsabile dell'Area Tecnica del Comune di Medolla. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it