E-R | BUR

n. 47 del 17.03.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Nomina dei componenti del Comitato di Amministrazione Separata dei Beni Civici Frazionali di Cervarezza, in comune di Busana

IL PRESIDENTE

(omissis)

decreta:

Art. 1

I seguenti cittadini residenti nella frazione di Cervarezza, in comune di Busana, sono proclamati eletti a componenti del Comitato di amministrazione separata dei beni civici della frazione medesima:

- Beccari Simone nato a Castelnovo ne’ Monti (RE) il 05.09.1978

- Mazzoni Daniele nato a Reggio nell’Emilia (RE) il 11.08.1976

- Bolzoni Gianni Pellegrino nato a Castelnovo ne’ Monti (RE) il 29.02.1960

- Galassi Nino Pietro nato a Busana (RE) il 25.10.1945

- Galassi Enrico nato a Busana (RE) il 03.06.1949

Art. 2

Il Sindaco del Comune di Busana pubblica il presente decreto all’albo del Comune e presso la frazione interessata per gli otto giorni successivi a quello della proclamazione degli eletti, e nel contempo lo notifica agli stessi eletti.

Art. 3

Così come previsto dall’art. 4 – 2° comma della Legge 17.4.1957 n. 278, entro trenta giorni dalla proclamazione degli eletti, gli elettori ed il Consiglio comunale possono proporre ricorso, sulle modalità od, eventualmente, sui risultati elettorali, alla Commissione di cui all’art. 2 – 1° comma – lett. e) della Legge regionale 18.8.1977 n. 35, nominata con precedente decreto n. 27 in data 30.11.2009.

Art. 4

Il Sindaco del Comune di Busana convoca gli eletti, entro trenta giorni dalla proclamazione, per l’elezione, tra di essi ed a scrutinio segreto, del Presidente del Comitato.

L’elezione si effettua a maggioranza relativa ed in caso di parità di voti è eletto il più anziano di età. La prima seduta del Comitato, sino all’elezione del suo Presidente, è presieduta dal Sindaco o da un suo delegato. Copia del verbale di tale seduta, firmato dal Sindaco o dal suo delegato e dal Segretario del Comitato, viene inviata alla Comunità Montana entro 8 giorni dalla seduta medesima.

Art. 5

Il presente decreto viene trasmesso per conoscenza al Presidente della Giunta regionale, in conformità a quanto disposto dall’art. 2 - comma 6 - della L.R. n. 35/77, e verrà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it