E-R | BUR

n.267 del 27.08.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Decisione relativa alla procedura di Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) concernente il progetto d'aumento dei quantitativi di rifiuti liquidi a smaltimento da 125.000 a 200.000 t/anno presentato da S.A.I. (Servizi Ambientali Industriali) Srl con sede legale in V. Lampedusa, 13, Milano

L’Autorità competente: Provincia di Ravenna, Piazza Caduti per la Libertà, 2 comunica la deliberazione relativa alla procedura di VIA concernente il progetto d'aumento dei quantitativi di rifiuti liquidi a smaltimento da 125.000 a 200.000 t/anno presentato da S.A.I. (Servizi Ambientali Industriali) srl con sede legale in V. Lampedusa n.13, Milano.

Il progetto è localizzato: in V. Baiona, 203, loc. Porto Corsini, comune di Ravenna.

Il progetto appartiene alla seguente categoria: A.2.22 "Ogni modifica o estensione di progetti elencati nel presente allegato, ove la modifica o l'estensione di per sé sono conformi agli eventuali limiti stabiliti nel presente allegato", in quanto trattasi di modifica di progetto ricadente ai punti A.2.3 e A.2.4 "Impianti di smaltimento e recupero di rifiuti pericolosi, mediante operazioni di cui all'allegato B, lettere D1, D5, D9, D10 e D11 e all'allegato C, lettera R1, della parte quarta del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 (Norme in materia ambientale)" e "Impianti di smaltimento e recupero di rifiuti non pericolosi, con capacità superiore a 100 t/giorno, mediante operazioni di incenerimento o di trattamento di cui all'allegato B, lettere D9, D10 e D11 e all'allegato C, lettera R1, della parte quarta del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152" dell’allegato A.2 della legge regionale n. 9/1999.

Il progetto interessa il territorio del Comune di Ravenna e della provincia di Ravenna.

Ai sensi del titolo II della legge regionale 18 maggio 1999, n. 9, l’Autorità competente Provincia di Ravenna con atto: deliberazione Giunta provinciale n. 174 del 30/7/2014 ha assunto la seguente decisione:

1) la valutazione d'impatto ambientale positiva del progetto definitivo d'aumento dei quantitativi di rifiuti speciali liquidi anche pericolosi a smaltimento fino a 200.000 t/anno, di cui al massimo 125.000 t/a di rifiuti speciali liquidi pericolosi, nell'impianto di Via Baiona, 203 nel comune di Ravenna presentato da S.A.I. (Servizi Ambientali Industriali) Srl, sulla base del rapporto sull’impatto ambientale, allegato sub A) e dell’autorizzazione integrata ambientale (AIA) (Allegato sub B);

2) decidere sulle osservazioni e sulle controdeduzioni formulate dal proponente così come in atti della Conferenza dei Servizi, allegato sub A) predetto;

3) determinare le spese per l’istruttoria relativa alla procedura predetta a carico del proponente in Euro 1.000,00, ai sensi dell’articolo 28 della Legge regionale 18 maggio 1999, n. 9 e della deliberazione della Giunta regionale 15 luglio 2002, n. 1238 (contributo interamente versato all’avvio formale del procedimento).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it