E-R | BUR

n.44 del 12.02.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Titolo II - Decisione relativa alla procedura di verifica screening concernente la coltivazione di una cava di arenaria tipo pietra serena orizzontale alberese, in località Vaglie in comune di Verghereto

L’ Autorità competente Comune di Verghereto (FC) Servizio Edilizia Urbanistica, sito in Via Caduti d’Ungheria, comunica la decisione relativa alla procedura di verifica (screening) concernente il:

- progetto: coltivazione di una cava di arenaria in località Vaglie, nel Comune di Verghereto che si estende su un’area di cava di circa mq. 8.494 con deroga e mq.6.526 senza deroga, e mq 6.231 circa area di stoccaggio temporaneo con e senza deroga, volume massimo estraibile è di mc. 10.098 con deroga e mc. 7.574 senza deroga; i lavori di estrazione si svilupperanno in un periodo di 5 anni a fine lavori la cava sarà ritombata e ripristinata all’ uso agricolo;

- presentato da: Ditta “Eurocave s.n.c. dei F.lli Deluca Gabriele E Paolo in comune di Verghereto località Villa di Corneto n. 5/A (FC);

- localizzato: in comune di Verghereto (FC), “località Vaglie;

 Ai sensi del Titolo II della Legge regionale 18 maggio 1999, n. 9 come modificata dalla Legge regionale 16 novembre 2000, n. 35, l’Autorità competente: Comune di Verghereto (FC) - Servizio Edilizia Urbanistica sito in Via Caduti d’Ungheria con atto deliberazione di Giunta comunale n. 3 del 14/1/2014 ha assunto le seguenti decisioni

1) di approvare integralmente per tutte le motivazioni e prescrizioni di cui in narrativa, che si richiamano integralmente, il parere tecnico alle procedure indicate in oggetto, predisposto dall’ ufficio VIA provinciale in adempimento a quanto previsto dall’ art. 5 della convenzione tra l’Amministrazione provinciale di Forlì-Cesena ed il Comune di Verghereto stipulata in data 24/11/2011 ai sensi dell’ art. 5 c. 5 L.R. 9/99 e successive modificazioni e integrazioni;

2) di incaricare l’ Ufficio Tecnico comunale a comunicare alla Ditta “Eurocave snc dei F.lli Deluca Paolo e Gabriele l’esito dello screening;

3) di provvedere, in base all’ art. 10 della L.R. 9/99 punto 3, alla pubblicazione per estratto nel BUR la decisione sullo screening, ai sensi dell’ art. 9 della L.R. 9/99 come modificato dalla L.R. 35 /00 per progetto di escavazione di materiale arenaceo e relativo ripristino in località Vaglie della ditta “Eurocave snc dei F.lli Deluca Paolo e Gabriele”;

4) di inviare copia del presente atto all’ Amministrazione provinciale di Forlì-Cesena;

5 ) di incaricare l’Ufficio competente a provvedere ad effettuare il pagamento delle spese istruttorie di spettanza alla Provincia (pari ad € 573,57) mediante bonifico tramite giroconti sulla contabilità infruttifera aperta presso la Banca d’Italia - Tesoreria provinciale dello Stato di Forlì - conto n. 060362 IBAN: IT 32V 01000 03245 2423 00060362 - Causale versamento: “ Spese istruttorie per screening cava Vaglie ( ambito estrattivo 14V) - Ditta proponente Eurocave snc dei F.lli De Luca Paolo e Gabriele Gabriele - Capitolo 1851 - Entrate del Servizio Pianificazione Territoriale per procedura di VIA;

6) di dichiarare, con separata unanime votazione palesemente espressa, il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’ art. 134 comma 4 del D.Lgs 267/2000.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it