E-R | BUR

n.308 del 22.10.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Lavori di messa in sicurezza della Strada Provinciale n° 106 “Miano-Marra” (oggi Strada Provinciale n. 116 “dei cento laghi”) dall’intersezione con la Strada Provinciale n° 13 “di Corniglio” in località “Miano” all’inizio della variante in fase di realizzazione alla progressiva 1 + 384 e dalla località “Ponte Romano” al ponte sul rio Roccaferrara (centrale ENEL di Marra) – 2° lotto – Estratto decreto di espropriazione

In ottemperanza a quanto disposto dall’articolo 23, comma 5, del Testo Unico in materia di espropriazioni (DPR 8 giugno 2001 n. 327 come successivamente modificato), si informa che - con la determinazione n. 1235 del 12 giugno 2014 esecutiva il giorno stesso - è stato emanato un decreto di espropriazione come da estratto che segue: 

Premesso:

- con deliberazione della Giunta provinciale n. 1088 del 7 novembre 2002, è stato approvato, congiuntamente ad altri, il progetto esecutivo dei lavori di messa in sicurezza della Strada Provinciale n. 106 “Miano-Marra” (oggi Strada Provinciale n. 116 “dei cento laghi”) dall’intersezione con la Strada Provinciale n. 13 “di Corniglio” in località “Miano” all’inizio della variante in fase di realizzazione alla progressiva 1 + 384 e dalla località “Ponte Romano” al ponte sul rio Roccaferrara (centrale ENEL di Marra) - 2° lotto, con conseguente apposizione del vincolo preordinato all’espropriazione e la contestuale dichiarazione di pubblica utilità dell’opera;

- che, con deliberazione della Giunta provinciale n. 1090 del 23 novembre 2006, è stata approvata, sussistendo le condizioni di cui l’articolo 13, comma 5, del Testo Unico in materia di espropriazioni, la proroga della durata della dichiarazione di pubblica utilità in relazione all’intervento in questione fino alla data del 7 novembre 2009;

- che, con deliberazione della Giunta provinciale n. 441 del 9 agosto 2012, è stata reiterata la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera, previo espletamento degli adempimenti di cui all’articolo 16 della Legge Regionale 19 dicembre 2002 n. 37, tramite l’approvazione dell’elaborato comprensivo del quadro definitivo dei terreni da acquisirsi in quanto permanentemente occupati per la realizzazione dell’opera, ivi inclusi gli importi delle indennità definitive di espropriazione e di conduzione;

- che pertanto il termine di efficacia della dichiarazione di pubblica utilità non è scaduto;

- che il progetto di cui trattasi risulta conforme alla pianificazione urbanistica del Comune di Corniglio, come desumibile dal Certificato di Destinazione Urbanistica rilasciato dal medesimo in data 23 settembre 2014 n. 82/14. 

Dato atto:

- che, essendosi le ditte catastali proprietarie interessate dal presente decreto rese disponibili alla cessione volontaria delle superfici interessate, non è stato dato seguito alla procedura espropriativa coattiva;

- che è stato approvato il quadro definitivo dei terreni da acquisirsi, comprensivo delle indennità di espropriazione da corrispondersi ai proprietari dei beni immobili permanentemente occupati;

- che sono state corrisposte agli aventi diritto interessati le dovute indennità di espropriazione.

Considerato:

- che la dichiarazione di pubblica utilità, la conformità urbanistica dell’opera e la determinazione dell’indennità costituiscono le condizioni per poter emanare un decreto di esproprio;

- che l’autorità espropriante, in alternativa all’atto di cessione volontaria, può emettere il decreto di esproprio, purchè abbia provveduto a corrispondere l’importo concordato.

Il Funzionario responsabile dell’Ufficio Espropri ha decretato:

- di disporre - a carico delle seguenti proprietà e a favore dell’Amministrazione Provinciale di Parma - l’espropriazione dei sotto indicati immobili censiti presso il Catasto Terreni del Comune di Corniglio:

  • Ditta catastale Albertosi Franco (proprietario per 1000/1000): Foglio 52 particella 753 estesa mq 910, particella 434 estesa mq 170 - particella 769 estesa mq 60, particella 771 estesa mq 712 e particella 775 estesa mq 800 - Indennità € 1.919,30
  • Ditta catastale Baratta Alessandro (proprietario per 1/2) – Seni Monica (proprietaria per 1/2) Foglio 52 particella 758 estesa mq 1.010, particella 765 estesa mq 1.700, particella 781 estesa mq 165, particella 782 estesa mq 112, particella 773 estesa mq 700 e particella 777 estesa mq 600 - Foglio 51 particella 601 estesa mq 630, particella 595 estesa mq 1.100, particella 597 estesa mq 1.930, particella 603 estesa mq 760, particella 604 estesa mq 585 particella 608 estesa mq 350 e particella 607 estesa mq 850 - Indennità erogata € 6.388,90
  • Ditta catastale Bedini Gianfranco (proprietario per 1/2) Bedini Giuseppe (proprietario per 1/2): Foglio 55 particella 568 estesa mq 2.030, Foglio 54 particella 522 estesa mq 250, particella 523 estesa mq 680, particella 525 estesa mq 170, particella 524 estesa mq 270, particella 527 estesa mq 450, particella 528 estesa mq 70, particella 530 estesa mq 350, particella 531 estesa mq 2.464, particella 533 estesa mq 136, particella 534 estesa mq 150 e particella 548 estesa mq 420 - Indennità erogata € 4.735,40
  • Ditta catastale (parziale proprietaria per 6/36) Zambernardi Giorgio (proprietario per 3/36) Zambernardi Maria (proprietaria per 3/36) Foglio 62 particella 362 estesa mq 1.250 - Indennità erogata € 76,04
  • Ditta catastale Bibolini Delfina (proprietaria per 18/180) Bibolini Luca (proprietario per 9/180) Costa Cristina (proprietaria per 72/180) Girardone Silvana Maria (proprietaria per 9/180) Valenti Primo (proprietario per 36/180) Valenti Virginia Foglio 55 particella 551 estesa mq 246, particella 550 estesa mq 671, particella 549 estesa mq 921 e particella 552 estesa mq 2 - Indennità erogata € 1.600,80
  • Ditta catastale Bocchi Claudio (proprietario per 1000/1000) Foglio 62 particella 475 estesa mq 320, particella 478 estesa mq 1.130, particella 481 estesa mq 525, particella 485 estesa mq 770, particella 483 estesa mq 370, particella 534 estesa mq 300, particella 487 estesa mq 580, particella 488 estesa mq 100 e particella 490 estesa mq 290 - Indennità erogata € 1.903,05
  • Ditta catastale Boiardi Roberto (proprietario per 1/6) Boiardi Simona (proprietaria per 1/6) Villani Alda (proprietaria per 4/6) Foglio 55 particella 562 estesa mq 80 - Indennità erogata € 69,60
  • Ditta catastale Campani Lauro (proprietario per 1000/1000) Foglio 55 particella 570 estesa mq 50 - Indennità erogata € 43,50
  • Ditta catastale Cavalli Domenico (proprietario per 1000/1000) Foglio 52 particella 767 estesa mq 175 - Indennità erogata € 131,25
  • Ditta catastale Ferrari Franco (proprietario per 6/32) Ferrari Rosa (proprietaria per 6/32) Valenti Aristo (proprietario per 18/32) Valenti Primo (proprietario per 2/32) Foglio 54 particella 536 estesa mq 60 - Indennità erogata € 10,44
  • Ditta catastale Ferrari Gina (proprietaria per 1000/1000) Foglio 55 particella 564 estesa mq 737 - Indennità erogata € 552,75
  • Ditta catastale Graiani Dario (proprietario per 1/2) Graiani Ennio(proprietario per 1/2) Foglio 55 particella 577 estesa mq 13, particella 576 estesa mq 107, particella 575 estesa mq 1.380, particella 573 estesa mq 1.840, particella 574 estesa mq 1.000 e particella 546 estesa mq 720 - Indennità erogata € 4.402,20
  • Ditta catastale Graiani Ebe(proprietaria per 1000/1000) Foglio 55 particella 560 estesa mq 232 - Indennità erogata € 201,84 
  • Ditta catastale Graiani Fabrizio (proprietario per 1000/1000) Foglio 55 particella 558 estesa mq 600 - Indennità erogata € 450,00
  • Ditta catastale Graiani Francesca (proprietaria per 1000/1000) Foglio 54 particella 513 estesa mq 160, particella 514 estesa mq 110, particella 537 estesa mq 1.650, particella 541 estesa mq 1.505 - Indennità erogata € 1.841,00
  • Ditta catastale Graiani Ornella (proprietaria per 1/2) - Valenti Primo (proprietario per 1/2) Foglio 54 particella 512 estesa mq 70, particella 371 estesa mq 100, particella 520 estesa mq 60 - Indennità erogata € 78,20
  • Ditta catastale Iappini Gian Carlo(proprietario per 1000/1000) Foglio 62 particella 515 estesa mq 970 - Indennità erogata € 329,80
  • Ditta catastale Iappini Liliana (proprietaria per 1000/1000) Foglio 62 particella 497 estesa mq 200, particella 501 estesa mq 870, particella 505 estesa mq 310, particella 504 estesa mq 277 e particella 506 estesa mq 20 - Indennità erogata € 979,40 
  • Ditta catastale Iappini Maria Teresa (proprietaria per 1000/1000) Foglio 62 particella 510 estesa mq 30, particella 511 estesa mq 230, particella 509 estesa mq 133, particella 508 estesa mq 500 e particella 513 estesa mq 1.034 - Indennità erogata € 1.290,55
  • Ditta catastale Istituto Diocesano per il sostentamento del Clero Parma (proprietario per 1000/1000) Foglio 55 particella 554 estesa mq 70 e particella 518 estesa mq 420 - Indennità erogata € 375,90 
  • Ditta catastale Lucchi Antonio (proprietario per 1000/1000) Foglio 62 particella 499 estesa mq 330 - Indennità erogata € 112,20 
  • Ditta catastale Marchini Lelia(proprietaria per 1000/1000) Foglio 51 particella 611 estesa mq 870, particella 480 estesa mq 1.340, particella 615 estesa mq 1.180, particella 613 estesa mq 430, particella 537 estesa mq 230 e particella 621 estesa mq 230 - Indennità erogata € 2.005,25
  • Ditta catastale Pizzati Pierino (proprietario per 1000/1000) Foglio 52 particella 763 estesa mq 90, particella 445 estesa mq 470 e particella 762 estesa mq 670 - Indennità erogata € 922,50
  • Ditta catastale Salumificio Cavalli - Graiani SpA (proprietario per 1000/1000) Foglio 52 particella 750 estesa mq 642, particella 751 estesa mq 38, particella 755 estesa mq 320, e particella 754 estesa mq 110 - Indennità erogata € 832,50
  • Ditta catastale Socoplus Srl (proprietario per 1000/1000) Foglio 54 particella 516 estesa mq 120 - Indennità erogata € 40,80
  • Ditta catastale Valenti Aristo (proprietario per 1000/1000) Foglio 55 particella 566 estesa mq 100 - Indennità erogata € 87,00
  • Ditta catastale Vescovi Angela(proprietaria per 1/2) Vescovi Vitalina (proprietaria per 1/2) Foglio 62 particella 523 estesa mq 3.050, particella 569 estesa mq 230 e particella 395 estesa mq 70 - Indennità erogata € 2.395,25 
  • Ditta catastale Zambernardi Maria (proprietaria per 1000/1000) Foglio 62 particella 517 estesa mq 70, particella 519 estesa mq 240 e particella 521 estesa mq 850 - Indennità erogata € 492,80 

- di disporre altresì - a carico delle seguenti proprietà e a favore del Comune di Corniglio - l’espropriazione dei sotto indicati immobili censiti presso il Catasto Terreni del medesimo comune:

  • Ditta catastale Bedini Gianfranco (proprietario per 1/2) Bedini Giuseppe (proprietario per 1/2) Foglio 55 particella 546 estesa mq 325 Indennità erogata € 243,75 
  • Ditta catastale Bedini Giuseppe (proprietario per 1/2) Ferrari Onorina (proprietaria per 1/2) Foglio 55 particella 572 estesa mq 130 - Indennità erogata € 97,50 
  • Ditta catastale Guidetti Alfredo (proprietario per 1000/1000) Foglio 55 particella 556 estesa mq 160 - Indennità erogata € 120,00
  • Ditta catastale Istituto Diocesano per il sostentamento del Clero Parma (proprietario per 1000/1000) Foglio 55 particella 548 estesa mq 80 - Indennità erogata € 60,00

- di dare atto che le espropriazioni sono disposte sotto la condizione sospensiva che l’atto sia successivamente notificato ed eseguito;

- di trasmettere un estratto del decreto per la pubblicazione nel B.U.R. della Regione, dando atto che l’opposizione dei terzi sarà proponibile entro i trenta giorni successivi alla pubblicazione;

- di dare atto che avverso il citato provvedimento può essere proposto ricorso al Giudice competente. 

Copia integrale del decreto è depositata presso la sede dell’Ufficio Espropri dell’Amministrazione Provinciale di Parma (Viale Martiri della Libertà n. 15 - 43123 Parma).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it