E-R | BUR

n.212 del 16.07.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Reg. CE 1234/2007 - Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo - Misura 7 "Investimenti" Area Sisma 2012 - Rifinanziamento delle graduatorie di cui alla determinazione n. 6578/2014

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Visti:

- il Regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio del 22 ottobre 2007, recante organizzazione comune dei mercati agricoli e disposizioni specifiche per taluni prodotti agricoli (regolamento unico OCM), come modificato dal Regolamento (CE) n. 491/2009 del Consiglio, del 25 maggio 2009;

- il Regolamento (CE) n. 555/2008 della Commissione, del 28 giugno 2008, recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio relativo all’organizzazione comune del mercato vitivinicolo, in ordine ai programmi di sostegno, agli scambi con i Paesi terzi, al potenziale produttivo e ai controlli nel settore vitivinicolo;

- il Regolamento (CE) n. 568/2012 della Commissione, del 28 giugno 2012 che modifica il Regolamento (CE) n. 555/2008 per quanto riguarda la presentazione dei programmi di sostegno nel settore vitivinicolo;

- il Programma Nazionale di Sostegno nel settore del vino, predisposto sulla base dell’accordo intervenuto in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano in data 20 marzo 2008, inviato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali alla Commissione Europea il 30 giugno 2008 e successive modifiche ed integrazioni;

- il Decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali n. 1831 del 4 marzo 2011 recante “Disposizioni nazionali di attuazione dei Regolamenti (CE) n. 1234/2007 del Consiglio e (CE) n. 555/2008 della Commissione per quanto riguarda l’applicazione della Misura degli Investimenti”, come da ultimo modificato dal Decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali n. 294 del 10 ottobre 2012;

- il Decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali n. 3525 del 21 maggio 2013 che definisce per ciascuna Regione l’ammontare delle risorse assegnate sulle misure del Programma Nazionale di sostegno dell’OCM vino per la campagna 2013/2014;

Visto inoltre il Regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio, del 20 settembre 2005, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e successive modifiche ed integrazioni;

Richiamata la deliberazione n. 1493 del 21 ottobre 2013 con la quale si è preso atto della versione 9 del PSR, approvata dalla Commissione europea con comunicazione ARES (2013)3202451 dell’8 ottobre 2013;

Visto altresì l’art. 5 “Aiuti di Stato per il rilancio del settore agricolo ed agroindustriale nelle zone colpite dal sisma del maggio 2012” della L.R. n. 9 del 25 luglio 2013 “Legge finanziaria regionale adottata a norma dell’art. 40 della L.R. 15 novembre 2011, n. 40 in coincidenza con l’approvazione della legge di assestamento del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2013 e del Bilancio pluriennale 2013-2015. Primo provvedimento generale di variazione” che prevede:

- al comma 2 che, per finalità di rilancio del settore agricolo ed agroindustriale nelle zone colpite dal sisma di cui all’art. 14 del D.L. 74/2012, la Regione è autorizzata ad attivare aiuti di Stato aggiuntivi sulla Misura “Investimenti” in favore delle imprese di trasformazione e commercializzazione prevista dal Programma Nazionale di Sostegno al settore Vitivinicolo con le stesse modalità e condizioni previsti dal Programma Nazionale stesso;

- al comma 3 che, per la realizzazione degli interventi di cui al comma 2, è autorizzata per l’esercizio 2013 una spesa di Euro 5.000.000,00 sul capitolo 18371 “Trasferimento all'Agenzia Regionale per le Erogazioni in Agricoltura (AGREA) per l'Emilia-Romagna per il pagamento degli aiuti di Stato sulla Misura 'Investimenti' del Programma Nazionale di Sostegno del settore Vitivinicolo nelle zone colpite dal sisma del maggio 2012. Interventi in capitale (Regg. CE 1234/2007, 479/2008 e 555/2008)” afferente alla Unità Previsionale di Base 1.3.1.3.6469 “Interventi a sostegno delle aziende agricole”;

- al comma 4 che all'erogazione degli aiuti spettanti ai beneficiari degli aiuti di cui al comma 2 provvede l'Agenzia Regionale per le Erogazioni in Agricoltura (AGREA) per l'Emilia-Romagna di cui alla L.R. 21/2001 in qualità di Organismo pagatore della Misura 'Investimenti' del Programma Nazionale di Sostegno del settore Vitivinicolo;

Richiamate:

- la propria deliberazione n. 1119 del 2 agosto 2013 che approvava il Programma Operativo 2014, con contestuale funzione di avviso pubblico, relativo alla Misura 7 “Investimenti”, ed in particolare l’Allegato 1 nel quale sono stati fissati i criteri, la procedura e la tempistica relativi al finanziamento dei progetti posizionati utilmente al fine della concessione dell'aiuto richiesto;

- la determinazione n. 17043 del 20 dicembre 2013 del Responsabile dei Servizio Aiuti alle imprese che approva le graduatorie delle istanze, presentate nell'ambito della suddetta deliberazione, e risultate, a seguito della prevista attività istruttoria, ammissibili a finanziamento;

Preso atto:

- che le disponibilità finanziarie previste dall'avviso pubblico di cui alla deliberazione n. 1119/2013 pari ad Euro 3.782.607,00, assegnate dal citato DM n. 3525/2013, hanno consentito di finanziare tutte le domande di aiuto presentate e risultate ammissibili con la precedentemente citata determinazione n. 17013/2013 e che si è provveduto - con singoli atti dirigenziali e conformemente a quanto disposto dal punto 11. dell'Allegato 1 alla medesima deliberazione n. 1119/2013 - all'approvazione in via definitiva della spesa ammissibile ed alla concessione dei contributi spettanti alle singole imprese;

- che in esito al completamento dell’istruttoria sull’avviso pubblico di cui alla deliberazione n. 1119/2013 sono rimasti disponibili 797.675,84 Euro;

- che con nota con protocollo n. PG/2013/0223889 del 17 settembre 2013 si è provveduto a comunicare al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali l’integrazione finanziaria di Euro 5.000.000,00 alla dotazione regionale prevista dal Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo per l’anno 2014, di cui al predetto decreto n. 3525/2013;

- che conseguentemente con deliberazione n. 2082 del 23 dicembre 2013 è stato approvato il Programma Operativo 2014, con contestuale funzione di avviso pubblico, relativo alla Misura 7 “Investimenti” - Area Sisma, che nell’Allegato 1 fissa i criteri, la procedura e la tempistica relativa al finanziamento dei progetti posizionati utilmente al fine della concessione dell'aiuto richiesto, con una dotazione complessiva di Euro 5.797.675,84;

- che con determinazione dirigenziale n. 6578 del 16 maggio 2014 del Responsabile del Servizio Aiuti alle imprese sono state approvate le graduatorie delle istanze, presentate nell'ambito della suddetta deliberazione e risultate, a seguito della prevista attività istruttoria, ammissibili a finanziamento;

Preso atto:

- che il punto 3) della suddetta determinazione n. 6578/2014 approva i sotto elencati allegati:

- Allegato 1: Elenco delle domande ritenute ammissibili presentate dai beneficiari di cui al punto 1.a) (Imprese agroindustriali che svolgono attività di trasformazione e/o commercializzazione di prodotti vitivinicoli attraverso la prevalente acquisizione della materia prima da terzi), con indicazione per ciascun progetto della spesa massima ammessa e conseguente della quantificazione del contributo concedibile;

- Allegato 2: Elenco delle domande ritenute ammissibili presentate dai beneficiari di cui al punto 1.b) (Imprese agricole di base che effettuano la trasformazione della materia prima e la successiva commercializzazione delle proprie produzioni, come attività connessa ai sensi dell’art. 1 comma 1 del D.Lgs. 18 marzo 2001 n. 228 e successive modifiche ed integrazioni), con indicazione per ciascun progetto della spesa massima ammessa e conseguente della quantificazione del contributo concedibile;

- che il successivo punto 5) stabilisce, ai sensi di quanto disposto al punto 4 “Natura degli aiuti e suddivisione dei finanziamenti” dell’Allegato 1 alla deliberazione n. 2082/2013:

a) che al finanziamento della graduatoria di cui all’Allegato 1 sono destinate risorse pari complessivamente ad Euro 5.197.675,84;

b) che al finanziamento della graduatoria di cui all’Allegato 2 sono destinate risorse pari complessivamente ad Euro 600.000,00;

c) che le domande inserite nelle singole graduatorie siano finanziate secondo quanto stabilito dal punto 11 dell’Allegato 1 alla deliberazione n. 2082/2013;

Preso atto che dette disponibilità consentono di soddisfare solo parte degli interventi eleggibili e che, conseguentemente, risultano ad oggi non finanziabili domande per carenza di risorse in entrambe le graduatorie;

Atteso:

- che con nota del 5 giugno 2014, con protocollo PG/2014/0228553, è stata comunicata al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali una proposta di rimodulazione dei fondi destinati alla Regione Emilia-Romagna di cui al citato decreto n. 3525/2013 che prevede, in particolare, di destinare alla Misura 7 “Investimenti” complessivamente Euro 4.665.898,51 a fronte di risorse non utilizzate sulla Misura “Promozione sui mercati dei paesi terzi” e sulla Misura “Vendemmia Verde”;

- che, con mail in data 18 giugno 2014, il Servizio Sviluppo delle produzioni vegetali, previo accordo con il Servizio Aiuti alle imprese, ha chiesto al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali la conferma di recepimento della suddetta nota;

- che successivamente, a mezzo mail in data 23 giugno 2014, è pervenuto dal citato Ministero positivo riscontro a tale richiesta;

Ritenuto che sussistano le condizioni per considerare approvata la rimodulazione proposta, anche in pendenza del formale recepimento, al momento non ancora perfezionato dal competente Dipartimento ministeriale;

Dato atto che dette risorse - che rideterminano la dotazione finanziaria sulla Misura 7 “Investimenti” del più volte citato Programma Nazionale - rendono disponibili ulteriori Euro 883.291,51 che si aggiungono ai 797.675,84 euro, già destinati all’avviso pubblico in area sisma;

Ritenuto pertanto, stante i fabbisogni espressi dalle graduatorie dell’avviso pubblico “in area sisma” di cui alla predetta determinazione n. 6578/2014, di destinare tali ulteriori risorse al finanziamento delle graduatorie medesime;

Richiamati inoltre:

- il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni”;

- le deliberazioni n. 1621 dell’11 novembre 2013 recante “Indirizzi interpretativi per l'applicazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33” e n. 68 del 27 gennaio 2014 recante “Approvazione del programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2014/2016”;

Richiamate infine:

- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e successive modifiche, ed in particolare l'art. 37, comma 4;

- la deliberazione n. 2416 del 29 dicembre 2008 "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali fra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007" e successive modifiche ed integrazioni;

- la deliberazione n. 1950 del 13 dicembre 2010 "Revisioni della struttura organizzativa della Direzione generale Attività produttive, Commercio e Turismo e della Direzione generale Agricoltura";

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell'Assessore all'Agricoltura, Tiberio Rabboni;

A voti unanimi e palesi, delibera:

1. di richiamare le considerazioni formulate in premessa che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente dispositivo;

2. di destinare Euro 883.291,51 - derivanti dalla rimodulazione delle risorse del Programma Nazionale di sostegno per il settore vitivinicolo per la campagna 2013/2014 ad integrazione della Misura 7 “Investimenti” - al finanziamento delle graduatorie approvate con determinazione n. 6578 del 16 maggio 2014, secondo la ripartizione ed i criteri indicati nell’avviso pubblico “Area Sisma”, approvato con deliberazione n. 2082/2013;

3. di confermare quant'altro approvato con propria deliberazione n. 2082/2013;

4. di disporre la pubblicazione in forma integrale della presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna, dando atto che il Servizio Aiuti alle imprese provvederà a darne la più ampia pubblicizzazione anche sul sito internet E-R Agricoltura.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it