E-R | BUR

n.362 del 13.11.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 7/2007 riconoscimento della quota associativa per l'anno 2019 all'Associazione Euroregione Adriatico-Ionica

LA DIRIGENTE FIRMATARIA

(omissis)

determina

1. di riconoscere, secondo le motivazioni espresse in premessa, per l’anno 2019, la quota associativa annuale di adesione della Regione Emilia-Romagna in qualità di membro, per un ammontare di € 1.000,00 a favore della "Associazione Euroregione Adriatico-Ionica" con sede in Via Flanatica n.29, Pola (Croazia), dando atto che, sulla base delle verifiche eseguite da questo Servizio e sulla base della documentazione trattenuta agli atti, non risulta applicabile l’art. 48 della Legge regionale 23 dicembre 2010, n. 14, che reca “Attuazione dell'articolo 6, commi 2, 3 e 5 del decreto-legge n. 78 del 2010”, in quanto Euroregione Adriatico-Ionica, essendo un organismo di diritto straniero soggetto a normativa di altro Stato, non è sottoposta alla legislazione italiana;

2. di imputare la spesa di € 1.000,00, registrata al nr. 8130 di impegno a favore dell’Associazione Euroregione Adriatico-Ionica con sede in Pola (Croazia), a titolo di quota di adesione per l’anno 2019, sul Cap. 2739 "Spese per quota associativa annuale della Regione Emilia-Romagna alla Associazione Euroregione Adriatico-Ionica - EAI (art. 1, comma 6, L.R. 18 giugno 2007, n. 7), del bilancio per l’esercizio finanziario gestionale 2019-2021, anno di previsione 2019, che presenta la necessaria disponibilità, approvato con DGR nr. 2301/2019 e ss.mm.;

3. di dare atto che in attuazione del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii., la stringa concernente la codificazione della Transazione elementare, come definita dal citato Decreto è la seguente:

Missione 01 - Programma 11 - Codice Economico U.1.03.02.99.003 - COFOG 01.3 - Transazioni UE 8 - SIOPE 1030299003 - C.I. spesa 3 - Gestione ordinaria 3

4. di dare atto che si provvederà agli adempimenti previsti dall’art. 56, 7° comma del citato D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;

5. di stabilire che, ad esecutività del presente provvedimento, seguirà apposita determinazione di liquidazione del dirigente competente ad avvenuta pubblicazione de che verrà registrato contabilmente ai sensi delle disposizioni previste dal D.Lgs. n.118/2011 e ss.mm.;

6. di provvedere agli obblighi di pubblicazione previsti dall’art.26 comma 2, del D.Lgs. 14 marzo 2013 n. 33 e ulteriori pubblicazioni previste nel Piano triennale di prevenzione della corruzione ai sensi dell’art. 7 bis, comma 3, del medesimo D.Lgs. 14 marzo 2013 n.33;

7. di pubblicare il presente atto per estratto nel Bollettino Ufficiale telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it