E-R | BUR

n.28 del 11.02.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Rettifica determinazione 19211/2014 avente per oggetto "Conferma accreditamento Servizio Trasfusionale Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia"

 IL DIRETTORE

Premesso che con propria Determinazione n. 19211 del 30/12/2014 è stato confermato l'accreditamento del Servizio di Medicina Trasfusionale di Reggio Emilia c/o Arcispedale S. Maria Nuova e delle due Articolazioni Organizzative site presso l'Ospedale S. Anna di Castelnuovo ne’ Monti e presso l'Ospedale Magati di Scandiano;

Tenuto conto che nel testo dell'atto sopra richiamato, al termine della prescrizione n. 1, ove si dispone di provvedere all’adeguamento impiantistico con l’installazione del gruppo di continuità, è stata riporta, per mero errore materiale, la frase “fino a tale momento è sospesa l'attività di plasmaferesi” frase non prevista nella relazione motivata presentata dall'Agenzia Sanitaria e Sociale regionale;

Preso atto infatti che Agenzia Sanitaria e Sociale regionale ha verificato che la modalità e la procedura dichiarate dal Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale di Reggio Emilia per effettuare in piena sicurezza la plasmaferesi durante l'eventuale interruzione elettrica sono adeguate, tenuto conto delle specifiche condizioni di uso delle attrezzature e dei mezzi disponibili presso il Servizio stesso;

Ritenuto pertanto necessario rettificare la determina in oggetto prevedendo che l'attività di plasmaferesi non venga sospesa;

Su proposta del Responsabile del Servizio Presidi Ospedalieri Dott. Eugenio Di Ruscio;

Dato atto del parere allegato;

determina:

  • di rettificare la propria determina n. 19211 del 30/12/2014 con cui è stato confermato l'accreditamento del Servizio di Medicina Trasfusionale di Reggio Emilia c/o Arcispedale S. Maria Nuova e delle due Articolazioni Organizzative citate in premessa eliminando, nella parte dispositiva, nella prescrizione n. 1, la frase “fino a tale momento è sospesa l'attività di plasmaferesi”;
  • di dare atto pertanto che la prescrizione n. 1 disposta con la propria determinazione n. 19211/2014 è la seguente:
    • provvedere all’adeguamento impiantistico (installazione del “Gruppo di continuità”) presso l’articolazione organizzativa di Scandiano e darne comunicazione alla Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale;
  • di confermare in ogni altra sua parte la propria Determinazione n. 19211/2014.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it