E-R | BUR

n.44 del 12.02.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 27 aprile 1976, n. 19 e succ. mod. - Porti regionali di Goro, Porto Garibaldi, Cesenatico, Rimini e Cattolica - Assegnazione e concessione del finanziamento per l'anno 2013 della quota a totale carico della Regione per le spese di cui all'art. 4 lett. e) della L:R: n. 19/1976 e succ. mod. - Assunzione impegno di spesa

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 

(omissis)

delibera: 

Per le motivazioni di cui alla premessa e qui integralmente richiamate: 

a) di assegnare e concedere, ai cinque Comuni sede dei relativi porti regionali, in relazione a quanto indicato in narrativa, il finanziamento per l'anno 2013 per le spese di cui all'art. 9 lett. E) L.R. 19/76 così come modificata dalla L.R. 11/83, secondo il seguente prospetto: 

Comune

Importo in

Cattolica

10.990,00

Cesenatico

22.250,00

Goro

29.150,00

Comacchio

17.290,00

Rimini

20.320,00

Totale

100.000,00

b) di imputare la somma complessiva € 100.000,00, registrata al n. 4190 di impegno, sul Capitolo 41280 "Spese per l'illuminazione e la pulizia degli ambiti portuali compresa la cura dei segnalamenti ottici per la navigazione e della segnaletica stradale nonché del verde pubblico nei porti regionali (art. 9 lett. E) L.R. 27 aprile 1976 n. 19 come modificata dalla L.R. 9 marzo 1983, n. 11)" di cui all’UPB 1.4.3.3.15805 del bilancio per l'esercizio finanziario 2013 che presenta la necessaria disponibilità; 

c) di dare atto che, alla liquidazione della spesa provvederà il Dirigente competente per materia, con propri atti formali, in un'unica soluzione a norma dell'art. 51 della L.R. 40/2001 e della propria deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm., ad esecutività della presente deliberazione a favore dei predetti Comuni, secondo gli importi specificati al precedente punto a); 

d) di dare atto che, sulla base delle valutazioni effettuate dal competente Servizio Commercio, Turismo e qualità Aree Turistiche le norme di cui all’art. 11 della legge 16 Gennaio 2003, n. 3 non siano applicabili agli interventi oggetto del finanziamento di cui al presente provvedimento; 

e) di dare atto inoltre che i Comuni beneficiari del finanziamento sono tenuti alla presentazione alla competente struttura regionale della rendicontazione delle spese sostenute nel 2013, entro il termine del 30/06/2014 e che, qualora le spese sostenute fossero inferiori a quelle concesse col presente atto, si procederà alla ridefinizione delle stesse con apposito provvedimento; 

f) di dare atto che secondo quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nella propria deliberazione n. 1621/2013, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati; 

g) di pubblicare, per estratto, la seguente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it