E-R | BUR

n.92 del 06.04.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Realizzazione pista ciclabile in Via Coriano fino al Villaggio San Martino”. Decreto Rep. 82 del 23/03/2016. Acquisizione dei beni in proprietà delle Ditte accettanti l’indennità provvisoria di esproprio

Con Decreto Rep. n. 82 del 23/3/2016 (Determinazione Dirigenziale n. 589 del 23/3/2016) è stata disposta l’espropriazione a favore del Comune di Rimini C.F. p.iva 00304260409, dei beni, di cui all’Elenco Ditte e Piano Particellare di Esproprio, approvati con deliberazione di G.C. n n. 213 del 4/6/2009 e attualizzati sulla base delle risultanze anagrafiche e dei frazionamenti catastali, occorrenti alla realizzazione dell’opera pubblica: “Realizzazione pista ciclabile in Via Coriano fino al Villaggio San Martino” con trasferimento del diritto di proprietà in capo al predetto Comune, beneficiario dell’esproprio, in proprietà delle Ditte accettanti l’indennità provvisoria di esproprio come indicate nell’allegato A parte integrante del presente decreto;

Si precisa che con Determinazione Dirigenziale n. 1174 del 1/8/2014, parte integrante, e successiva Determinazione Dirigenziale di rettifica n. 1405 del 15/9/2014, veniva determinata l'indennità provvisoria di esproprio e l’indennità di occupazione temporanea della durata presunta di mesi cinque, da corrispondere alle Ditte, di cui al Piano Particellare ed Elenco ditte, nonché veniva autorizzata l’occupazione temporanea stessa;

Considerato che l’indennità provvisoria di esproprio, veniva notificata agli interessati nelle forme degli atti processuali civili, ai sensi e per gli effetti dell'art. 20 e seguenti del DPR 8/6/2001 n. 327;

Precisato che l’indennità provvisoria di esproprio veniva accettata e debitamente corrisposta, sulla base delle esatte superfici, individuate a seguito dei frazionamenti catastali, trasmessi dal tecnico a ciò incaricato dall’Amministrazione Comunale alle Ditte indicate nell’allegato A parte integrante del presente decreto;

Si precisa che, di contro, l’indennità provvisoria di esproprio, veniva depositata presso la Ragioneria Territoriale di Forlì-Cesena-Rimini a favore delle ditte che non hanno formalizzato accettazione e veniva richiesta alla Commissione Provinciale competente per territorio la determinazione dell’indennità definitiva di esproprio, ai sensi dell’art. 21, comma 15 del D.P.R. n. 327/2001;

Di chiarire che nei confronti dei beni ascritti alle Ditte, che non hanno accettato l’indennità provvisoria di esproprio, si procederà alla decretazione di esproprio con separato provvedimento;

Di dare atto che ai fini della realizzazione dell’opera in considerazione non si sono verificati i presupposti per la determinazione urgente dell’indennità provvisoria di esproprio, né è stato emanato il decreto di “occupazione d’urgenza preordinata all’espropriazione”;

Di dare atto che la esecuzione del presente decreto, ai sensi dell’art. 23, commi 1, lettere f) e h) del D.P.R. 8/6/2001 n. 327, sarà effettuata mediante l'immissione in possesso nelle aree espropriate e con redazione dei verbali, di cui all’art. 24 del suddetto D.P.R., previa notifica agli interessati, nelle forme e con le modalità previste dalla lettera g) del citato art. 23;

Di stabilire che il presente provvedimento sarà, a cura dell’U.O. Ufficio per le Espropriazioni, notificato per la parte di interesse, nonché registrato, trascritto e volturato presso i competenti uffici;

Di stabilire, altresì che il presente Decreto sarà pubblicato, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell’art. 23 comma 5 del D.P.R. 8/6/2001, n. 327. Il terzo interessato potrà proporre, nei modi e nei termini di legge, opposizioni contro l'indennità di esproprio entro 30 giorni successivi alla pubblicazione dell'estratto. Decorso tale termine in assenza di impugnazioni, anche per il terzo, l'indennità di esproprio resta fissa ed invariabile nella misura della somma corrisposta;

Di precisare che avverso il presente atto può essere proposta impugnativa, ai sensi dell’art. 53 D.P.R. 327/2001, attraverso ricorso giudiziario al TAR Emilia-Romagna ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato, rispettivamente entro 60 e 120 giorni dal ricevimento della notifica;

Di dare atto che il presente decreto di esproprio è esente dall’imposta di bollo, dai diritti catastali e dagli emolumenti ipotecari, ai sensi dell’art. 22, tab. b, allegata al D.P.R. 642 del 1972 e della L. 1149/1967;

Di stabilire che responsabile del procedimento relativo alla procedura espropriativa, è la Dott.ssa Francesca Gabellini, responsabile dell’U.O. Ufficio per le Espropriazioni.

Il Responsabile U.O.

Francesca Gabellini

Allegato A al Decreto n. 82 del 23/3/2016: elenco, senza dati sensibili, delle ditte accettanti l’indennità provvisoria di esproprio

Ditta 1

Pari Alba nata il 1/1/1944, proprietà per 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 870,00;

Pari Giancarlo nato il 4/5/1947 proprietà per 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 870,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 98 mapp.le 1578 (già mapp.le 53/parte) di mq. 4 qualità: ente urbano;

Area individuata al catasto fabbricati: Fg 98 mapp.le 1578 (già mapp.le 53/parte) di mq. 4 categoria: area urbana;

Area individuata al catasto terreni: Fg 98 mapp.le 1577 (già mapp.le 138/parte) di mq. 41 qualità: vigneto;

Confini: S.P. 31, Ferrovia, stessa proprietà, salvo altri;

Ditta 4

Marcatelli Aldo nato il 2/2/1924, proprietà 1/1;

Indennità provvisoria liquidata: € 2.300,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg. 108 mapp.le. 697 (già mapp.le 69/parte) di mq. 115 qualità: seminativo arborato;

Confini: S.P. 31, Angelini più altri, Castiglioni Antonella e Castiglioni Claudia, salvo altri;

Ditta 5

Castiglioni Claudia nata il 11/2/1957, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 2.300,00;

Castiglioni Antonella nata il 24/1/1964, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 2.300,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 108 mapp.le 698 (già mapp.le 198/parte) di mq. 46, qualità: ente urbano;

Area individuata al catasto fabbricati: Fg. 108 mapp.le 698 (già mapp.le 198/parte) di mq. 46, categoria: area urbana;

Confini: S.P. 31, Marcatelli Aldo, salvo altri;

Ditta 6

Baschetti Paolo nato il 29/11/1929 proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 390,00;

Matteini Maria nata il 24/7/1941 proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 390,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 108 mapp.le 700 (già mapp.le 691/parte) di mq. 39, qualità: seminativo arborato;

Confini S.P. 31, Brigidi F., Giampaoli A., Giampaoli M.L., salvo altri;

Ditta 7

Giampaoli Maria Luisa nata il 27/5//1942, proprietà 1/4;

Indennità provvisoria liquidata: € 1.605,00;

Giampaoli Andrea nato il 23/10/1938, proprietà 1/4;

Indennità provvisoria liquidata: € 1.605,00;

Brigidi Francesca nata il 4/4/1962, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 3.210,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 108 m.le 702 (già mapp.le 169/parte) di mq. 304 qualità: seminativo;

Area individuata al catasto terreni: Fg 108 ma.le 706 (già mapp.20/parte) di mq. 17 qualità: seminativo;

Confini: S.P. 31, Baschetti P., Matteini M., Esposito M. e Esposito V., Cupi V. e Fusini G., salvo altri;

Ditta 8

Esposito Marco nato il 30/8/1982, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 5.380,00;

Esposito Valentina nata il 10/7/1975, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 5.380,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg. 108 mapp.le 704 (già mapp.le 23/parte) di mq. 538 qualità: pascolo;

Confini: S.P. 31, Brigidi F., Giampaoli A., Giampaoli M.L., salvo altri.

Ditta 9

Cupi Vittorio nato il 18/6/1955, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 270,00;

Fusini Graziella nata il 27/11/1958, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 270,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg. 108 mapp.le 708 (già mapp.le 570/parte) di mq. 27 qualità: seminativo arborato;

Confini: S.P. 31, Brigidi F., Giampaoli A., Giampaoli M.L., Cardinali Pietracci Maurizio, salvo altri;

Ditta 10

Cardinali Pietracci Maurizio nato il 22/9/1962, proprietà 1/1;

Indennità provvisoria da liquidare:€ 400,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 108 mpp.le 709 ( già mapp.le 579/parte) di mq. 4 qualità: ente urbano;

Area individuata al catasto fabbricati Fg 108 mapp.le 709 (già mapp.le 579/parte) mq. 4 categoria: area urbana;

Confini: S.P. 31, Cupi Vittorio e Fusini Graziella, salvo altri;

Ditta 11

Albori Giorgio nato il 6/10/1935, proprietà per 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 160,00;

Bartoli Anna Maria nata il 26/2/1938, proprietà per 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 160,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg. 107 mapp.le 1407 (già mapp.le 123/parte) di mq. 16 qualità: seminativo arborato;

Confini: S.P. 31, Sebastianelli Giovanna, Bianchini Dina, salvo altri;

Ditta 12

Provincia di Rimini sede Rimini (RN), c.f. 91023860405, proprietà 1/1;

Indennità provvisoria liquidata: € 1.030,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 120 mapp.le 791 (già mapp.le 230/parte) di mq. 103 qualità: relitto stradale;

Confini: S.P. 31, Giovanardi D. e Giovanardi G., salvo altri;

Ditta 13/a

Giovanardi Daniele nato il 2/9/1975, nuda proprietà1/1;

Giovanardi Gino nato il 3/11/1942, usufruttuario 1/1;

Area individuata al catasto terreni: fg. 120 mapp.le 794 (già mapp.le 18/parte) di mq. 3 qualità: seminativo arborato;

Indennità provvisoria liquidata: € 140,00;

Ditta 13/b

Giovanardi Gino nato il 3/11/1942, proprietà 1/1;

Area individuata al catasto terreni: Fg. 120 mapp.le 796 (già mapp.le 18/parte) di mq. 3 qualità: seminativo arborato;

Area individuata al catasto terreni: Fg. 120 mapp.le 798 (già mapp.le 253/parte) di mq. 1 qualità: seminativo arborato;

Confini: S.P. 31, Provincia di Rimini, Giovanardi T. e Serpieri M., salvo altri;

Ditta 15

Casadei Cristina nata il 4/2/1956, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 550,00;

Montanaro Stefano nato il 26/12/1956, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 550,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 120 mapp.le 802 (già mapp.le 160/parte) di mq. 21 qualità: seminativo arborato;

Area individuata al catasto terreni: Fg 120 mapp.le 804 (già mapp.le 161/parte) di mq. 34 qualità: seminativo arborato;

Confini: S.P. 31, Giovanardi T. e Serpieri M., Berardi M.V. e Togni E., salvo altri;

Ditta 16

Berardi Maria Virginia nata il 17/10/1937, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 5.865,00;

Togni Elio nato il 7/12/1934, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 5.865,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 120 mapp.le 805 (già mapp.le 162/parte) di mq. 51 qualità: ente urbano;

Area individuata al catasto fabbricati: Fg. 120 mapp.le 805 (già mapp.le 162/parte) di mq. 51 categoria: area urbana;

Confini: S.P. 31, Casadei C. e Montanaro S., Saponi R. e Cannini A., salvo altri;

Ditta 19

Marulla Iliana nata il 2/12/1945, proprietà 1/1;

Indennità provvisoria liquidata: € 5.320,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg. 120 mapp.le 811 (già mapp.le 134/parte) di mq. 31 qualità: seminativo arborato;

Area individuata al catasto terreni: Fg 120 mapp.le 812 ( già mapp.le 225/parte) di mq. 47 qualità: ente urbano;

Area individuata al catasto fabbricati: Fg. 120 mapp.le 812 (già mapp.le 225/parte) di mq. 47 categoria: area urbana;

Confini: S.P. 31, Zacchini D. e Brunori M., salvo altri;

Ditta 20

Matteini Pier Paolo nato il 22/8/1950, proprietà 1/2;

Marulla Iliana nata il 2/12/1945, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 1.000,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg. 120 mapp.le 816 (già mapp.le 617/parte) di mq. 50 qualità: seminativo arborato;

Confini: S.P. 31, Zacchini D. e Brunori M., Pecci Maria, salvo altri;

Ditta 21

Zacchini Decimo nato il 1/12/1936, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 630,00;

Brunori Maria nata il 16/5/1948, proprietà 1/2;

Indennità provvisoria liquidata: € 630,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 120 mapp.le 814 (già mapp.le 618/parte) di mq. 63 qualità: seminativo arborato;

Confini: S.P. 31, Marulla Iliana, Matteini Pier Paolo, salvo altri;

Ditta 22

Pecci Maria nata il 18/1/1944, proprietà 1/1;

Indennità provvisoria liquidata: € 10.260,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 120 mapp.le 818 (già mapp.le 224/parte) di mq. 37 qualità: seminativo arborato;

Area individuata al catasto terreni: Fg 120 mapp.le 822 (già mapp.le 622/parte) di mq. 330 qualità: seminativo arborato;

Area individuata al catasto terreni: Fg 120 mapp.le 820 (già mapp.le 624/parte) di mq. 146 qualità: seminativo arborato;

Confini: S.P. 31, Matteini Pier Paolo, Bussi S., Silvestri A. Celli E., Mondaini N., salvo altri;

Ditta 23/parte

Allegretti Elisa nata il 12/11/1979, proprietà 1/12;

Indennità provvisoria liquidata: € 300,00;

Allegretti Luca nato il 24/12/1976, proprietà 1/12;

Indennità provvisoria liquidata: € 300,00;

Gnucci Enrico nato il 4/9/1949, usufruttuario per 1/6;

Gnucci Alessandro nato il 1/2/1995, nuda proprietà 1/6;

Indennità provvisoria liquidata: € 600,00;

Lotti Mauro nato il 22/1/1956, proprietà 1/12;

Indennità provvisoria liquidata: € 300,00;

Lussignoli Barbara nata il 22/8/1970, proprietà 1/12;

Indennità provvisoria liquidata: € 300,00;

Massimi Giulia nata il 4/9/1957, proprietà 1/6;

Indennità provvisoria liquidata: € 600,00;

Orsini Egidio nato il 27/5/1966, proprietà 1/12

Indennità provvisoria liquidata: € 300,00;

Staffolani Catia nata il 30/7/1959, proprietà 1/12

Indennità provvisoria liquidata: € 300,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 121 mapp.le 816 (già mapp.le 604/parte) di mq. 36 qualità: ente urbano;

Area individuata al catasto fabbricati: Fg 121 mapp.le 816 (già mapp.le 604/parte) di mq. 36 categoria: area urbana;

Confini: S.P. 31, stessa proprietà, salvo altri;

Ditta24

Bussi Stefania nata il 11/7/1972, proprietà 1/4;

Indennità provvisoria liquidata: € 520,00;

Silvestri Angelo nato il 9/11/1966, proprietà 1/4;

Indennità provvisoria liquidata: € 520,00;

Celli Emanuela nata il 10/7/1967, proprietà 1/4;

Indennità provvisoria liquidata: € 520,00;

Mondaini Nicola nato il 19/8/1994, proprietà 1/4;

Indennità provvisoria liquidata: € 520,00;

Area individuata al catasto terreni: Fg 120 mapp.le 824 (già mapp.le 604/parte) di mq. 104 qualità: seminativo arborato;

Confini: S.P. 31, Pecci Maria, salvo altri;

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it