E-R | BUR

n.12 del 18.01.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Nomina del soggetto incaricato ai sensi dell'art. 19 del L.R. 23/11

IL PRESIDENTE

(omissis)

decreta:

per le motivazioni indicate in premessa che qui si intendono integralmente richiamate

- di nominare il soggetto incaricato dell’attivazione dell’Agenzia territoriale dell’Emilia-Romagna per i servizi idrici e rifiuti e della liquidazione delle forme di cooperazione di cui all’articolo 30 della Legge regionale n. 10 del 2008, in attuazione dell’art. 19 della Legge regionale n. 23 del 2011, nel Direttore generale all’Ambiente e Difesa del suolo e della costa, dott. Giuseppe Bortone, dando atto che le funzioni trasferite in capo all’Agenzia sono esercitate dal soggetto incaricato fino alla nomina del Direttore, e che fino alla nomina del Presidente il soggetto incaricato ha altresì la rappresentanza legale dell’Agenzia;

- di precisare che il soggetto incaricato individuerà nominalmente il personale dell’Ente con competenze specifiche chiamato a coadiuvarlo nell’applicazione della legge per quanto concerne i suoi compiti e a rispondergli direttamente per la durata dell’incarico; potrà altresì avvalersi del personale delle soppresse forme di cooperazione ed è autorizzato all’acquisi­zione esterna, attraverso contratti di consulenza, delle professionalità specifiche non rinvenibili nel personale a disposizione.

1) di pubblicare per estratto il presente decreto nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it