E-R | BUR

n.192 del 02.07.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

RISOLUZIONE - Oggetto n. 5342 - Risoluzione per impegnare la Giunta a prevedere l'esenzione dal bollo auto dei veicoli elettrici ibridi per i primi anni dall'immatricolazione, se l'acquisto sia avvenuto con contestuale rottamazione di un veicolo inquinante. A firma dei Consiglieri: Alessandrini, Pariani, Ferrari, Donini, Zoffoli, Mori, Carini, Naldi, Sconciaforni, Barbati, Riva, Luciano Vecchi

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Premesso che

la Regione Emilia-Romagna porta avanti da anni una politica di incentivazione all’acquisto di automezzi a basso impatto ambientale attraverso agevolazioni per l’acquisto di mezzi “ecologici” ed accordi per incrementare il numero di colonnine per le ricariche delle auto elettriche;

si tratta di azioni che si inseriscono pienamente nelle strategie adottate per il raggiungimento degli obiettivi di Europa 20-20-20.

Sottolineato che

ultimamente alcune regioni italiane hanno previsto l’esenzione dal bollo per i primi anni successivi all’acquisto di un’auto ibrida a fronte della rottamazione di un veicolo inquinante;

una simile scelta per la nostra regione implicherebbe l’estensione dell’esenzione già prevista per i primi cinque anni dall’immatricolazione dei veicoli elettrici.

Impegna la Giunta

a prevedere l’esenzione dal bollo auto per i veicoli elettrici ibridi per i primi 3 o 5 anni dall’immatricolazione laddove l’acquisto sia avvenuto con contestuale rottamazione di un veicolo inquinante, al fine di favorire l’acquisto di autoveicoli meno impattanti sull’ambiente.

Approvata a maggioranza dei presenti nella seduta antimeridiana del 10 giugno 2014

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it