E-R | BUR

n.310 del 23.10.2013 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione schema con modifiche della Convenzione-quadro tra Regione Emilia-Romagna e Ministero dell'Interno - Dipartimento Vigili del Fuoco - Direzione regionale Emilia-Romagna, già approvato con DGR n. 925/2013

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Vista la propria Deliberazione n. 925 del 8 luglio 2013 mediante la quale veniva approvato lo schema della Convenzione quadro, con relativi allegati, tra la Regione Emilia-Romagna e il Ministero dell’Interno - Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile - Direzione Regionale Emilia-Romagna, per la realizzazione di programmi di intervento nelle attività di protezione civile;

Considerato che successivi congiunti approfondimenti tecnici ed amministrativi in merito alla composizione del testo dello schema di Convenzione quadro approvato, hanno evidenziato la necessità di apportare allo stesso una modesta integrazione di dettaglio al comma 3 dell’art. 1 (Finalità ed Oggetto), per cui, nel primo capoverso, dopo la parola “Convenzione-quadro” necessita l’aggiunta del seguito: “stabilendone gli obiettivi specifici e prioritari.“;

Considerato che, fatta eccezione per l’integrazione sopra indicata, il restante testo dello schema di Convenzione-quadro possa ritenersi valido così come già approvato con la citata propria deliberazione n. 925/2013;

Considerato pertanto che, al fine di fornire maggiore chiarezza in relazione all’emissione di atti amministrativi trattanti il medesimo oggetto, risulta necessario procedere con una nuova approvazione del testo dello schema di Convenzione-quadro, nella versione integrata;

Richiamate:

- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43, "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna";

- le deliberazioni della Giunta regionale n. 1057 del 24/07/2006, n. 1663 del 27/11/2006, n. 1030 del 19/07/2010 e n. 1222 del 4/08/2011;

- la deliberazione della Giunta regionale n. 2416 del 29 dicembre 2008 recante "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007" e ss.mm.;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell'Assessore alla Sicurezza territoriale. Difesa del suolo e della costa. Protezione Civile;

A voti unanimi e palesi

delibera:

a) di richiamare integralmente le premesse del presente atto;

b) di approvare la seguente modificazione al testo dello schema della Convenzione quadro, con relativi allegati, tra la Regione Emilia-Romagna e il Ministero dell’Interno - Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile -Direzione Regionale Emilia-Romagna, per la realizzazione di programmi di intervento nelle attività di protezione civile, approvato con propria deliberazione n. 925 del 8 luglio 2013:

- all’art. 1 comma 3 dopo la parola “Convenzione-quadro“ sono inserite le parole “,stabilendone gli obiettivi specifici e prioritari.“;

c) di approvare lo schema di convenzione-quadro nella sua versione così come modificata dal precedente punto b) del dispositivo, di durata quinquennale con il Ministero dell’Interno – Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile – Direzione regionale VV.F. per l’Emilia-Romagna, per la reciproca collaborazione nelle attività di protezione civile, di cui all’allegato “1”, che costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto unitamente ai suoi allegati ‘A’ (schema di contratto di comodato d’uso gratuito di mezzi e attrezzature), ‘B’ (schema di verbale di consegna di mezzi e attrezzature in comodato d’uso gratuito) e ‘C’ (elenco dei mezzi e delle attrezzature già concessi in comodato ai sensi delle precedenti convenzioni) e prevedendo, in particolare, che alla determinazione delle risorse finanziarie da destinare all’attuazione dei programmi annuali di attività previsti dalla convenzione-quadro provvederà anno per anno l’Agenzia Regionale di Protezione Civile, tenendo conto delle effettive disponibilità finanziarie all’uopo iscritte nel proprio bilancio e provenienti da trasferimenti dello Stato e della Regione, secondo le procedure indicate nella convenzione-quadro medesima;

d) di individuare l’Agenzia Regionale di Protezione Civile quale referente per tutte le attività regionali connesse con lo schema di convenzione-quadro di cui all’Allegato “1”;

e) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it