E-R | BUR

n.100 del 20.06.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Impianto elettrico da 132 KV a semplice terna denominato “Allacciamento cabina primaria Rimini Nord” nei comuni di Santarcangelo di Romagna e Rimini”. Pubblicazione avviso di deposito delle relazioni di determinazione dell’indennità definitiva di asservimento

Il Responsabile dell’U.O. Ufficio per le Espropriazioni,

ai sensi e per gli effetti del combinato disposto, di cui agli artt. 15 e 19 della Legge n. 865/1971

Premesso che con deliberazione Giunta provinciale di Rimini n. 330 del 15/7/1999 è stata autorizzata l’ENEL SpA Direzione Distribuzione Emilia-Romagna alla realizzazione ed all’esercizio, fra l’altro, dell’impianto elettrico indicato in oggetto attribuendo efficacia di pubblica utilità all’opera e di indifferibilità ed urgenza ai relativi lavori;

Considerato che la suddetta autorizzazione attribuisce, ai sensi dell’art. 5, L.R. 10/93, efficacia di pubblica utilità all’opera ed indifferibilità e urgenza ai relativi lavori;

Rilevato che con deliberazioni G.C. di Rimini n. 700 del 10/10/2000, n. 65 del 13/2/2001 e n. 659 del 13/11/2001, l’ENEL SpA come sopra individuata, e’ stata autorizzata ad occupare d’urgenza tutte le aree interessate dai lavori in argomento e che l’occupazione stessa è regolarmente avvenuta con redazione dei verbali di consistenza ed immissione nel possesso;

Vista la deliberazione G.C. n. 25 del 28/1/2003 e deliberazione n. 140 del 18/3/2003 in parziale rettifica della citata deliberazione n. 25/2003, con la quale e’ stata determinata l’indennità provvisoria di asservimento da corrispondere agli interessati;

Vista la deliberazione G.C. n. 518 del 16/12/2003, con la quale e’ stata imposta servitù permanente di elettrodotto sulle aree anche in proprietà della ditta in indirizzo;

Vista la mail del 23/3/2012 con la quale ENEL Distribuzione Sviluppo Rete Emilia-Romagna e Marche comunica che “l’elettrodotto in questione è stato trasferito a Terna Linee Alta Tensione Srl a far data dal 1/4/2009”;

Vista la Legge 865/71 e sue successive modificazioni ed integrazioni;

Visto l’art. 57, comma 1 del DPR 8/6/2001, n. 327;

comunica:

- Che con le Determinazioni della Commissione Provinciale sotto elencate sono state quantificate le indennità definitive dovute in riferimento alle aree asservite con deliberazione G.C. n. 518 del 16/12/2003 di cui, di seguito, vengono indicati gli importi unitamente alle relative indennità di occupazione d’urgenza.

Il Responsabile Ufficio Espropriazioni

Francesca Gabellini

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it