E-R | BUR

n.56 del 02.03.2022 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Estratto decreto di imposizione di servitù/occupazione temporanea – Progetto di "Collettamento zona Nord di Pegola al sistema fognario Altedo-Baricella” in Comune di Malalbergo (BO) WBS. R.2010.11.03.00086- ODL 11800085604. ID ATERSIR 2015BOHA0050

HERA S.p.A. con sede in Viale Carlo Berti Pichat n.2/4 – 40127 Bologna, C.F. 04245520376, P. IVA 03819031208, Capitale Sociale i.v. Euro 1.489.538.745,00, rende noto che con il decreto di Imposizione di servitù prot. n. 12122 del 7/2/2022, sotto la condizione sospensiva che il medesimo sia successivamente notificato nelle forme di legge e che sia eseguito ai sensi dell’art. 23, comma 1, lettere g) e h), 24 e 49 del D.P.R. n. 327/2001 mediante l’immissione in possesso delle aree indicate e con redazione del verbale di cui all’art. 24 del citato D.P.R., ha disposto l’imposizione di servitù e l’occupazione temporanea delle aree non soggette ad asservimento necessarie per la corretta esecuzione dei lavori previsti, a favore del Comune di Malalbergo (BO), con sede in Piazza dell'Unità d'Italia n. 2 – 40051 Malalbergo (BO) Partita IVA 00701931206 - Codice Fiscale 80008310379 quale beneficiario dell’espropriazione, delle aree interessate dalla realizzazione delle opere in oggetto poste in Comune di Malalbergo (BO) di seguito indicate:

Ditta 5

RIVA ANDREA: proprietà 1000/1000

Terreno censito al Catasto del Comune di Malalbergo (BO) Foglio 26 – mappale 104- pioppeto- seminativo

Imposizione di servitù permanente di condotta fognaria, di passaggio ed inedificabilità per complessivi mq. 36.

Indennità di asservimento depositata­­­­­­­­ ­­­ presso la Cassa Depositi e Prestiti – MEF - Ragioneria territoriale dello Stato di Bologna: euro 72,00 (settantadue/00)

Occupazione temporanea delle aree non soggette ad asservimento necessarie per la corretta esecuzione dei lavori previsti per complessivi mq. 111.

Indennità di occupazione temporanea €/mese 2,31 da quantificarsi a fine lavori.

Responsabile del Procedimento è la dott.ssa Susanna Zucchelli.

L’opposizione del terzo è proponibile entro 30 (trenta giorni) successivi alla pubblicazione dell’estratto. Decorso tale termine in assenza di impugnazioni, anche per il terzo la indennità resta fissata nella somma pagata e/o depositata.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it