E-R | BUR

n. 284 del 19.12.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di adozione di variante specifica al vigente Piano Regolatore Generale del Comune di Savigno, ai sensi dell'art. 41, comma 4 bis, della Legge regionale 24/3/2000, n. 20 e dell'art. 14 della Legge regionale 7/12/1978, n. 47

Si rende noto che con delibera di Consiglio comunale n. 62 del 12/11/2012, dichiarata immediatamente eseguibile, è stata adottata variante specifica al vigente Piano Regolatore Generale del Comune di Savigno, ai sensi dell'art. 41, comma 4 bis, della Legge regionale 24/3/2000, n. 20 e dell'art. 14 della Legge regionale 7/12/1978, n. 47.

Tutti gli elaborati tecnico-amministrativi adottati sono depositati presso la Segreteria del Comune per 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e possono essere visionata nei giorni feriali dal lunedì al sabato durante l'orario di apertura al pubblico.

Fino a 30 giorni dopo la scadenza del periodo di deposito chiunque può formulare osservazioni sui contenuti della variante adottata.

Le osservazioni dovranno essere prodotte in triplice copia di cui una in competente bollo.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it