E-R | BUR

n.108 del 19.04.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Art. 158 bis del D.Lgs. 152/2006: avviso relativo all'approvazione del progetto definitivo “Realizzazione nuovo depuratore di Buonacompra” nel Comune di Cento (FE), comportante variante allo strumento urbanistico (PRG del Comune di Cento) e titolo abilitativo alla realizzazione delle opere

L’Agenzia Territoriale dell’Emilia-Romagna per i Servizi Idrici e i Rifiuti (ATERSIR)

visto il D.Lgs. 152/2006 ed in particolare l’articolo 158 bis “Approvazione dei progetti degli interventi e individuazione dell’Autorità espropriante”;

considerato che, ai sensi del suddetto articolo, l’approvazione tramite Conferenza di Servizi dei progetti definitivi degli interventi previsti nei piani di investimenti compresi nei piani d’ambito (di cui all'art. 149 del D.Lgs. 152/2006) comporta dichiarazione di pubblica utilità, costituisce titolo abilitativo alla realizzazione delle opere e, ove occorra, variante agli strumenti di pianificazione urbanistica e territoriale, esclusi i piani paesaggistici;

vista l’istanza di approvazione del progetto definitivo, presentata da HERA S.p.A., in atti al protocollo PG.AT/2015/0004296 del 23/6/2015, e le successive comunicazioni integrative PG.AT/2016/0005076 del 9/8/2016 e PG.AT/2017/0000824 del 7/2/2017;

verificato che l’intervento era già inserito nel Programma Operativo degli Interventi del SII 2014-2017 ed è stato riconfermato nel Programma Operativo degli Interventi del SII 2015-2019, approvato con deliberazione del Consiglio Locale di Ferrara n. 6 del 16 dicembre 2015, ed è individuato dal seguente codice: ID ATERSIR 2014FEHA0015;

ritenuto che il progetto contenga gli elementi conoscitivi, descrittivi e progettuali idonei per l’approvazione delle opere, anche ai fini della contestuale variante specifica agli strumenti urbanistici comunali del Comune di Cento (PRG);

considerato infine che è stata indetta e convocata dalla scrivente Agenzia la conferenza di servizi ai sensi del comma 1 dell’art. 158 bis del D. Lgs. 152/2006;

preso atto che il Comune di Cento ha validato in sede di conferenza di servizi gli elaborati oggetto di variante urbanistica del proprio strumento di pianificazione urbanistica e territoriale;

stabilita la sospensione dei termini della conferenza di servizi;

avvisa

che l’approvazione del progetto “Realizzazione nuovo depuratore di Buonacompra” nel Comune di Cento (FE) comporterà variante allo strumento comunale di pianificazione urbanistica e territoriale (PRG) nel suddetto Comune, nonché titolo abilitativo alla realizzazione delle opere;

che detto progetto prevede la realizzazione del nuovo depuratore di Buonacompra nel Comune di Cento (FE) e richiede una procedura di variante urbanistica: l’area prescelta per il nuovo insediamento, identificata in Catasto al Foglio 12 e Particella 179, è identificata nel Piano Regolatore del Comune di Cento con destinazione d’uso E sottozona E2: dei maceri, e risulta necessario destinare tale area come zona omogenea F4;

che il progetto definitivo dell’opera in formato cartaceo e i documenti costituenti la proposta di variante al PRG sono depositati, per 60 (sessanta) giorni successivi alla pubblicazione nel BURERT del presente avviso presso la sede di ATERSIR in via Cairoli 8/F – 40121 Bologna (BO), nonché presso la sede del Comune di Cento in Via XXV Aprile, 11 (Centro Pandurera) 1° Piano “UOC Ambiente Paesaggio e PAES”;

che la sola presa visione della documentazione depositata potrà avvenire presso la sede del Comune di Cento in Via XXV Aprile, 11 (Centro Pandurera) 1° Piano “UOC Ambiente Paesaggio e PAES”; nelle giornate di martedì dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 9.00 alle 13.00, e presso la sede di ATERSIR, previo appuntamento, contattando il seguente numero di telefono: 051/6373420;

che per chiarimenti di carattere tecnico, è necessario prendere appuntamento contattando il seguente numero di telefono 051/2814534 (Ing. Massimo Bitelli di HERA S.p.A.);

che gli interessati potranno presentare osservazioni relative alla sola variante urbanistica a questa Agenzia entro 60 giorni successivi alla pubblicazione nel BURERT del presente avviso, inviandole per PEC all’indirizzo dgatersir@pec.atersir.emr.it ovvero per posta (raccomandata A/R) all'indirizzo Via Cairoli 8/F – 40121 Bologna, indicando come dicitura l’oggetto indicato nel presente avviso;

che non verranno valutate osservazioni pervenute oltre il termine di 60 giorni successivi alla pubblicazione nel BURERT del presente avviso;

che al termine del periodo di deposito ATERSIR provvederà alla ripresa dei termini della conferenza di servizi per l’approvazione del progetto definitivo “Realizzazione nuovo depuratore di Buonacompra” nel Comune di Cento (FE), comportante titolo abilitativo alla realizzazione delle opere, variante allo strumento comunale di pianificazione urbanistica e territoriale vigente (PRG) nel Comune di Cento;

che il Responsabile del Procedimento di cui trattasi è l'Ing. Marco Grana Castagnetti di ATERSIR.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it