E-R | BUR

n.119 del 23.04.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.N. 179/92 art. 18 - Autorizzazione alla cessione in proprietà degli alloggi - e determinazione della somma da restituire da parte della Cooperativa Edilizia Villaggio ACLI di Borgo Val di Taro (PR) per 6 alloggi in Borgo Val di Taro (PR)

IL RESPONSABILE

(omissis)

determina:

per le motivazioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente richiamate:

1. di autorizzare la Cooperativa Villaggio Acli Scrl. con sede in Borgo Val di Taro in Via San Paolo, 10,a cedere in proprietà ai soci che ne abbiano già ottenuto l'assegnazione in uso i 6 alloggi di cui all'intervento di nuova costruzione in Borgo Val di Taro in Via San Paolo,5; 

2. di stabilire che la Cooperativa Villaggio Acli con sede in Borgo Val di Taro (Pr) deve versare, prima di perfezionare l'atto notarile di trasferimento in proprietà individuale dei suddetti alloggi in Borgo Val di Taro, tramite bonifico bancario presso Unicredit SpA Agenzia Bologna Indipendenza - Bologna,coordinate bancarie IBAN IT 42 I 02008 02450 000003010203 con causale “ Atto DPG/2014/4020 capitolo 4889 del bilancio regionale” la somma di Euro 16.885,42; 

3. di dare atto che il predetto importo di 16.885,42 Euro verrà introitato sul capitolo di entrata n. 4889 "Recupero di contributi per l'autorizzazione alla cessione in proprietà del patrimonio realizzato da cooperative a proprietà indivisa (art. 18 Legge 17/2/92 n. 179) di cui all’U.P.B. 3.9.6600; 

4. di stabilire che nei singoli rogiti si deve dare atto delle somme versate; 

5. di pubblicare per estratto la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it