E-R | BUR

n.356 del 08.11.2018 (Parte Seconda)

XHTML preview

Attuazione Piano Nazionale Sicurezza Stradale (PNSS) Secondo programma ciclabili. D.M. n. 468/2017. Riapprovazione Programma interventi e approvazione Schema convenzione

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 

(omissis) delibera

a) di riapprovare, per le motivazioni indicate in premessa che qui si intendono integralmente riportate, l’elenco degli interventi relativi al secondo Programma Ciclabili del PNSS (di cui DM 468/2017), già approvato con propria deliberazione n. 1432/2018 citata in premessa, articolato nei seguenti allegati, quali parte integrante della presente deliberazione e secondo il disciplinare per l’accesso ai finanziamenti approvato con propria deliberazione n. n.352/2017:

- Allegato A "Graduatoria delle proposte da ammettere a contributo” per complessivi euro 2.201.875,44;

- Allegato B “Nuova graduatoria di riserva ai sensi art. 12 Disciplinare DGR 352/2017”, in sostituzione della graduatoria di riserva già approvata con le deliberazioni di Giunta regionali n. 927 del 28 giugno 2017 e n. 1880 del 29 novembre 2017;

b) di approvare lo schema di convenzione allegato al D.M. n. 468/2017 e trasmesso dal MIT con nota acquisita al protocollo regionale con il prot. n. PG/2018/0653423 del 29 ottobre 2018, quale allegato e parte integrante e sostanziale del presente atto, dando atto che provvederà alla stipula della stessa convenzione, in applicazione della propria deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm.ii., il Direttore Generale Cura del territorio e dell’Ambiente che potrà apportare eventuali e limitate modifiche necessarie e non sostanziali, per la migliore attuazione della stessa;

c) di dare atto che le risorse finanziarie assentite dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di cui al D.M. n. 468/2017, pari a complessivi euro 2.265.129,62, saranno rese disponibili nel Bilancio regionale con successivi provvedimenti, successivamente alla stipula della Convenzione tra la Regione e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, secondo la tempistica di attuazione del programma con riferimento e alle annualità in cui è prevista l’esigibilità degli interventi, ai sensi del D.Lgs. n. 118/2011 e s.m.i.;

d) di dare atto che verrà tenuto conto nel proseguo delle procedure di realizzazione delle proposte, delle osservazioni che il MIT ha riportato riguardanti le proposte facenti parte del programma;

e) di dare atto inoltre che tutte le fasi gestionali caratterizzanti il ciclo della spesa saranno strettamente correlate ai possibili percorsi contabili indicati dal D.Lgs. n. 118/2011 e s.m.i. con riferimento ai cronoprogrammi di spesa presentati dai soggetti beneficiari;

f) di rinviare a successivi provvedimenti del dirigente regionale competente la concessione e impegno a carico del bilancio regionale delle risorse finanziarie pari a euro 2.201.875,44, che saranno rese disponibili con successivi provvedimenti come previsto al punto e) del presente provvedimento, secondo i principi ed ai sensi del D.Lgs. n. 118/2011 e s.m.i. in conformità all’art. 14 del Disciplinare approvato con propria deliberazione n. 352/2017;

g) di dare atto che:

- alla liquidazione della spesa provvederà, con propri atti formali, il Dirigente regionale competente in attuazione della propria deliberazione 2416/2008 e ss.mm.ii., in conformità all’art. 16 del Disciplinare approvato con propria deliberazione n. 352/2017;

- la graduatoria di riserva di cui all’Allegato B, parte integrante e sostanziale del presente atto, verrà utilizzata in conformità a quanto previsto dall’art. 12 del citato Disciplinare, o in caso di eventuali risorse aggiuntive assegnate all’uopo dal MIT. Le eventuali concessioni di contributo saranno disposte dal Dirigente, previo completamento della verifica della documentazione amministrativa, come meglio specificato in premessa;

h) per quanto non espressamente indicato nel presente provvedimento, si rinvia alle prescrizioni tecnico-operative e di dettaglio procedurale previste dal Disciplinare per l’accesso ai finanziamenti approvato con propria delibera n. 352/2017;

i) di stabilire che si procederà all’annullamento in autotutela del procedimento avviato con il presente atto, qualora non si addivenga alla stipula nei termini della prevista convenzione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti;

j) di pubblicare integralmente l’allegato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico;

di dare atto infine che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza a diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it