E-R | BUR

n.1 del 02.01.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 12/85 e ss.mm. Interventi per il potenziamento della organizzazione del soccorso alpino e per la conservazione ed incentivazione del patrimonio alpinistico. Concessione al Club Alpino Italiano Gruppo Regionale E.R. dei contributi annualità 2013

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

1) di concedere, sulla base di quanto indicato in premessa, e che qui si intende integralmente riportato per gli interventi programmati per il 2013 e ritenuti ammissibili, il contributo al Club Alpino Italiano - Gruppo Regionale Emilia-Romagna con sede a Bologna per Euro 10.000,00 sulla base di un costo preventivato di E. 109.000,00;

2) di imputare la spesa complessiva di Euro 10.000,00 registrata al n. 4132 di impegno sul Capitolo 78775 "Contributi per gli interventi di cui all'art. 2 e all'art. 3 lett. a) e d) L.R. 9 aprile 1985, n. 12, e L.R. 15 aprile 1988, n. 12" U.P.B. 1. 6. 6. 2. 28100 del Bilancio per l'esercizio finanziario 2013 che presenta la necessaria disponibilità;

3) di dare atto che alla liquidazione del contributo provvederà, con proprio atto formale, ai sensi dell’art. 51 della L.R. 40/01, ed in attuazione della delibera n. 2416/08 e succ. mod., il Dirigente regionale competente, a presentazione, entro il termine di 6 mesi dalla data di pubblicazione della presente deliberazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, di una relazione sottoscritta dal legale rappresentante da cui risultino le modalità di attuazione del programma annuale e la rendicontazione delle entrate e delle spese relative alle attività finanziate per l’anno 2013;

4) di dare atto, sulla base delle valutazioni effettuate dal Servizio Geologico, sismico e dei suoli, che le attività oggetto del presente atto non rientrano nell’ambito di applicazione del sopra citato art. 11 della Legge n. 3/2003 in quanto non configurabili come progetto di investimento pubblico e pertanto non è stato acquisito il Codice Unico di Progetto (CUP);

5) di dare atto che secondo quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nella propria deliberazione n. 1621/2013, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

6) di disporre la pubblicazione del presente atto nel BURT della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it