E-R | BUR

n. 32 del 02.03.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione graduatoria delle imprese ammissibili ed elenco delle imprese non ammissibili al cofinanziamento regionale e contestuale concessione dei contributi e relativo impegno, in relazione alla valutazione delle domande presentate a valere sul bando allegato alla deliberazione di giunta n. 147 del 1/2/2010 avente ad oggetto "Bando per progetti di sostegno allo start-up di nuove imprese innovative (asse 1 - attività i.2.1 - POR FESR 2007 - 2013)"

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 

(omissis)

delibera:

1) di prendere atto, per le ragioni espresse in premessa e qui integralmente richiamate, delle risultanze complessive della valutazione effettuata sulle domande presentate a valere sul bando in argomento e di procedere all’approvazione di tali risultanze contenute negli elenchi Allegati 1, e 2 alla presente deliberazione quali sue parti integranti e sostanziali;

2) di concedere, per le ragioni espresse in premessa e qui integralmente richiamate, le agevolazioni previste dall’attività I.2.1 “Sostegno allo start-up di nuove imprese innovative del Programma operativo regionale FESR 2007-2013 dell’Emilia-Romagna approvato con Decisione C(2007)3875 del 7/8/2007 della Commissione Europea e conseguente presa d’atto con la propria deliberazione n. 1343 del 10 settembre 2007 per un importo pari a Euro 2.557.100,54 ai soggetti già individuati nell’Allegato 1, parte integrante del presente atto, per gli importi a fianco di ognuno indicati e subordinatamente all’invio da parte dei beneficiari, entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione di ammissione al contributo, pena la revoca del contributo stesso per grave vizio formale, di una esplicita dichiarazione di volontà di effettuare gli investimenti e la nuova situazione del “de minimis”, secondo il modello che sarà reso disponibile sui siti www.emilia-romagna.si-impresa.it e http://fesr.regione.emilia-romagna.it/;

3) di impegnare a favore delle imprese di cui all’Allegato 1 la somma complessiva di Euro 2.557.100,54 così suddivisa:

a) Euro 738.544,88 registrata al n. 4560 di impegno sul Capitolo 23630, “Contributi a imprese per investimenti relativi alla realizzazione di programmi di ricerca industriale collaborativa e sviluppo sperimentale e per l’avvio di nuove imprese innovative – Asse 1 – programma operativo 2007-2013 – contributo ce sul FESR (Reg. CE 1083 del 11 luglio 2006; dec. C(2007) 3875 del 7 agosto 2007) – Mezzi UE”

afferente l’U.P.B. 1.3.2.3. 8365 “P.O.R. F.E.S.R. 2007-2013 obbiettivo competitività regionale e occupazione”;

b) Euro 1.261.455,12 registrata al n. 4561 di impegno sul Capitolo 23646, “Contributi a imprese per investimenti relativi alla realizzazione di programmi di ricerca industriale collaborativa e sviluppo sperimentale e per l’avvio di nuove imprese innovative – Asse 1 – Programma operativo 2007-2013 – (L. 16 aprile 1987 n. 183; Delibera CIPE 15 giugno 2007, n. 36, Reg. CE 1083 del 11 luglio 2006; dec. C(2007) 3875 DEL 7 agosto 2007) – Mezzi statali” afferente l’U.P.B. 1.3.2.3. 8366 “P.O.R. F.E.S.R. 2007-2013 obbiettivo competitività regionale e occupazione”;

c) Euro 557.100,54 registrata al n. 4562 di impegno sul Capitolo 23758, “Contributi a Imprese per investimenti relativi alla realizzazione di programmi di ricerca industriale collaborativa e sviluppo sperimentale e per l’avvio di nuove imprese innovative - Finanziamento integrativo regionale al POR FESR 2007/2013 (art. 7, L.R. 23 luglio 2010, n. 7) Mezzi statali” afferente l’U.P.B. 1.3.2.3. 8369,

del Bilancio per l’esercizio 2010 che presenta la necessaria disponibilità;

4) di dare atto che alla liquidazione dei contributi provvederà con propri atti formali il Dirigente competente per materia ai sensi dell’art. 51 della L.R. 40/01, in applicazione delle disposizioni di cui alla propria deliberazione n. 2416 del 29/12/2008 e ss. mm., previa acquisizione da parte dell’Amministrazione regionale della documentazione e secondo le modalità previste al par. 12) “Modalità di erogazione del contributo” del bando in argomento e di quanto previsto nella determina dirigenziale n. 4133 del 21/4/2010 avente ad oggetto “Approvazione manuale di rendicontazione e relativi supporti cartacei alla rendicontazione per il bando per l’attuazione dell’attività I.2.1. “Sostegno allo strat-up di imprese innovative” – DGR 147/2010”, e che ai progetti oggetto del presente provvedimento sono stati assegnati i Codici Unici di Progetto (C.U.P.) espressamente indicati nel citato Allegato 1 ed in ottemperanza di quanto previsto dalla legge 16 gennaio 2003, n. 3, art. 11 e tenuto conto di quanto precisato al precedente punto 1);

5) di stabilire che per tutto quanto non espressamente previsto nel presente provvedimento si rinvia alle disposizioni tecnico-operative e procedure giuridico-contabili indicate nella delibera 147/10 e nella determinazione dirigenziale 4133/10 sopracitate;

6) dare atto che per le ragioni espresse in premessa, le norme sulla tracciabilità dei flussi finanziari di cui all’art. 3 della Legge 136/10, non siano applicabili ai finanziamenti oggetto del presente provvedimento;

7) di dare atto infine che la presente deliberazione sarà pubblicata per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it