E-R | BUR

n.62 del 25.03.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Estratto di decreto di esproprio e asservimento(ex art.23 comma 5 del DPR 8 giugno 2001 n. 327) BE03K4 – Realizzazione e adeguamento di collegamenti funzionali di soccorso tra bacini, di opere a valle dei centri abitati e di strumenti di sviluppo e gestionali per la difesa idraulica dei territori di bonifica – Progetto Mazzore 2° stralcio

Il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, con decreto n.1 Rep. 62 del 3/2/2015, pronuncia: a favore del demanio dello Stato - Opere pubbliche di bonifica contro la Ditta n. 1 - 13 - 17 - 24 Briati Eva Zangirolami Donata Zangirolami Donato Zangirolami Ero Zangirolami Giulia Zangirolami Rita

- l’espropriazione, disponendo il passaggio del diritto di proprietà dei beni immobili così di seguito catastalmente censiti:

Comune catastale di Massafiscaglia (FE)

Foglio 8 Mappali 55 - 73 - 71 - 57 - 56, per complessivi mq 1.511

- l’asservimento, disponendo la costituzione del diritto di servitù di passaggio per una larghezza di mt. 5,00 in fregio ai canali Mazzore 1° ramo, Mazzore 3° ramo, Olmetto e Confine in Mazzore, sui beni immobili così di seguito catastalmente identificati:

Comune catastale di Massafiscaglia (FE)

Foglio 8 Mappali 20 - 72 - 70 - 26 - 25.

L’indennità è stata convenuta e accettata in complessivi Euro 16.576,60.

Il decreto sarà trascritto e volturato in catasto e nei libri censuari e notificato ai proprietari nelle forme degli atti processuali civili.

L’opposizione del terzo è proponibile entro trenta giorni successivi alla pubblicazione del presente estratto.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it