E-R | BUR

n.226 del 26.08.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito della documentazione costitutiva ed esito della verifica di assoggettamento a VAS, Variante al Piano Particolareggiato di Iniziativa Privata attuativo del comparto terziario-produttivo denominato “D2.3-APS.e”, Via Camellini-Via Roma, località Zona Industriale

In data 22/12/2014 con domanda prot. 30474 è stata presentata, dai privati proponenti, la documentazione costitutiva, completa del Rapporto Preliminare di Assoggettabilità a VAS e degli studi in materia ambientale, per l’approvazione della Variante al Piano particolareggiato di iniziativa privata attuativo del comparto terziario-produttivo denominato “D2.3, APS.e”, Via Camellini-Via Roma, località Zona Industriale.

Gli elaborati costitutivi dello strumento, sono stati rielaborati con gli adeguamenti istruttori richiesti dalla Conferenza dei Servizi ed acquisiti in atti al prot. 18672 del 17/07/2015.

Gi elaborati costitutivi del Piano, completi degli Studi di sostenibilità e del Rapporto Preliminare di Assoggettabilità, sono stati trasmessi, per la valutazione di assoggettamento alle procedure di VAS di cui al D.Lgs. 152/2006 come modificato dal D.Lgs.4/2008, alla Città Metropolitana di Bologna la quale, in qualità di Ente competente, con atto del Sindaco metropolitano n. 190 del 24/06/2015 ha escluso lo strumento in oggetto dall’assoggettabilità a VAS.

Gli atti sopra richiamati resteranno depositati presso la Segreteria comunale per la durata di giorni sessanta, dal 27 agosto 2015, durante i quali, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, chiunque potrà prenderne visione.

La documentazione è inoltre consultabile sul sito Internet del Comune di Zola Predosa, Sezione: Amministrazione Trasparente - Pianificazione e Governo del Territorio.

Le eventuali osservazioni, redatte in tre copie, dovranno essere indirizzate al Servizio Pianificazione Urbanistica del Comune di Zola Predosa e presentate, o fatte pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune, entro il medesimo termine e pertanto, entro e non oltre le ore 13,00 del giorno 26 ottobre 2015.

Ai sensi dell'art. 5, comma 6, della L.R. n. 20/2000, il presente avviso di deposito ha validità anche ai fini della procedura di valutazione di sostenibilità del Piano attuativo e sostituisce gli analoghi adempimenti previsti dal D.Lgs. 152/2006.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it