E-R | BUR

n.212 del 16.07.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Provvedimento finale concernente la realizzazione dell’opera “Metanodotto Minerbio - Poggio Renatico DN 1200 (48”), DP 75 bar Nuovo Impianto Compressione di Minerbio (BO) Potenziamento Impianto di Compressione di Poggio Renatico (FE)”

Snam Rete Gas S.p.A., Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Snam S.p.A. Società con unico socio, con sede legale in San Donato Milanese (MI), Piazza Santa Barbara n. 7, ai sensi di quanto previsto dall’art. 14/ter, comma 10, della legge n. 241/1990 e successive modificazioni ed integrazioni e dell’art. 52/ter del d.p.r. n. 327/01 e successive modifiche ed integrazioni, pubblica il provvedimento finale concernente la realizzazione dell’opera “Metanodotto Minerbio - Poggio Renatico DN 1200 (48”), DP 75 bar Nuovo Impianto Compressione di Minerbio (BO) Potenziamento Impianto di Compressione di Poggio Renatico (FE)”:

Ministero dello Sviluppo Economico - Direzione Generale per la Sicurezza dell’approvvigionamento e le infrastrutture energetiche

Il Direttore Generale Visto… - omissis - Considerato… - omissis - Accertato… - omissis- Rilevato… - omissis - Constatato… - omissis -

Decreta

Art. 1

È riconosciuta la conformità agli strumenti urbanistici vigenti dell’opera denominata “Metanodotto Minerbio - Poggio Renatico DN 1200 (48”), DP 75 bar Nuovo Impianto Compressione di Minerbio (BO) Potenziamento Impianto di Compressione di Poggio Renatico (FE)”.

Art. 2

È approvato il progetto definitivo redatto dalla Soc. Snam Rete Gas delle citate opere, allegato al presente provvedimento, comprensivo delle planimetrie n.J0821-PPL-DW-101-015 rev.00, J0821-PPL-DW-201-015 rev.00, J0821-PPL-DW-301-015 rev.00, 200-CB-B-12000

rev.0, 00-CB-A-12000 rev.3 in scala 1:2.000 sulle quali è riportata la fascia di vincolo preordinato all’esproprio e le relative fasce di occupazione temporanea.

Art. 3

È apposto il vincolo preordinato all’esproprio, della durata di anni cinque dalla data del presente decreto, sulle aree individuate nella documentazione di cui sopra.

Art. 4

È dichiarata la pubblica utilità dell’opera suddetta, per la durata di anni cinque dalla data del presente decreto, riconoscendone altresì l’urgenza e indifferibilità; entro lo stesso termine dovranno essere emanati gli eventuali provvedimenti ablativi.

Art. 5

Sono autorizzati la costruzione e l’esercizio del “Metanodotto Minerbio - Poggio Renatico DN 1200 (48”), DP 75 bar Nuovo Impianto Compressione di Minerbio (BO) Potenziamento Impianto di Compressione di Poggio Renatico (FE)” come da progetto definitivo approvato, fatti salvi gli adempimenti previsti dalle norme di sicurezza vigenti.

Art. 6

I lavori di costruzione dell’impianto dovranno iniziare e concludersi rispettivamente entro i termini di anni uno e cinque dalla data del presente provvedimento.

Art. 7

La Soc. Snam Rete Gas provvederà alla pubblicazione del presente decreto, secondo quanto previsto dall’art. 14/ter comma 10, della legge n. 241/1990 e successive modificazioni ed integrazioni, nonché alla pubblicazione, per trenta giorni consecutivi, del presente decreto all’albo pretorio dei Comuni interessati. Di tale adempimenti deve essere data comunicazione alla Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e le Infrastrutture Energetiche.

Art. 8

È fatto obbligo alla Soc. Snam Rete Gas S.p.A. di adempiere alle prescrizioni di cui ai pareri acquisiti nell’ambito della Conferenza di Servizi ed alle prescrizioni contenute nella Deliberazione della Giunta della Regione Emilia-Romagna n. 2063 del 23 dicembre 2013 con cui si esprime il parere di valutazione ambientale, e nella Deliberazione della Giunta della Regione Emilia-Romagna n. 735/2014 del 26/05/2014 con cui si è espresso l’intesa Stato-Regioni, nonché a quelle formulate nel corso del procedimento dalle Amministrazioni interessate, le quali, se non diversamente ed esplicitamente disposto, sono tenute alla verifica diretta del loro puntuale adempimento nonché a provvedere ai conseguenti controlli.

Art. 9

Il presente decreto esplica gli effetti di cui all’art. 52 quinquies, comma 2, del Testo Unico.

Art. 10

Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso al T.A.R. competente oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica. I termini di proponibilità del ricorso, decorrenti dalla data di pubblicazione del presente provvedimento all’albo pretorio dei Comuni interessati dall’opera, sono di giorni 60 per il ricorso al T.A.R. e di giorni 120 per il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica.

Il Direttore Generale: Ing. Gilberto Dialuce Roma, 18/06/2014

Estratto del giudizio di compatibilità ambientale Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale Delibera di Giunta regionale n. 2063 della seduta del 23 dicembre 2013 Premesso che… - omissis-

Dato atto che… -omissis-

delibera

A) La Valutazione di Impatto Ambientale positiva, ai sensi dell’art. 16 della LR 18 maggio 1999, n. 9 come integrata ai sensi del DLGS 3 aprile 2006, n. 152 e successive modifiche ed integrazioni, sul progetto di “impianto di compressione gas di Minerbio (BO), potenziamento impianto di compressione gas di Poggio Renatico (FE) e metanodotto Minerbio - Poggio Renatico DN 1200 (48”), DP 75 bar”, proposto da Snam Rete Gas S.p.A., poiché il progetto, secondo gli esiti dell’apposita Conferenza di Servizi conclusasi il giorno 9 dicembre 2013, è nel complesso ambientalmente compatibile;

B) di ritenere, quindi, possibile realizzare il progetto a condizione siano rispettate le prescrizioni riportate ai punti 1.C. 2.C. e 3.C. del Rapporto conclusivo della Conferenza di Servizi, che costituisce l’Allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, di seguito trascritte:

Prescrizioni di carattere generale…. - omissis- Condizioni per l’esercizio dell’impianto… - omissis -

Comunicazioni e Requisiti di notifica e informazioni… -omissis-

Il Presidente: Errani Vasco

Il Segretario Muzzarelli Gian Carlo Bologna, 23/12/2013

Ai sensi dell’art. 52/ter del D.P.R. n. 327/01 e s.m.i., il presente avviso viene pubblicato in data odierna sui quotidiani Corriere della Sera e Il Resto del Carlino, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e all’Albo pretorio dei Comuni di Minerbio, Poggio Renatico, Galliera, Malalbergo, Baricella.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it