E-R | BUR

n.173 del 03.06.2019 (Parte Prima)

XHTML preview

Oggetto n. 8395 - Ordine del giorno n. 1 collegato all’oggetto 6149 Progetto di legge di iniziativa della Giunta recante: “Modifica della Legge Regionale 12 dicembre 1997, n. 43 ‘Interventi a favore di forme collettive di garanzia nel settore agricolo. Abrogazione della L.R. 14 aprile 1995, n. 37’”. A firma dei Consiglieri: Caliandro, Lori, Cardinali, Mori, Bessi, Taruffi, Zappa-
terra, Serri, Bagnari, Boschini, Rontini, Sabattini, Zoffoli, Torri, Soncini

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Premesso che

la legge regionale 43 del 1997 rappresenta da molti anni un utile supporto all’azione dei Confidi agricoli nella nostra regione, che anche negli anni più difficili della crisi economica ha consentito di mantenere alti i livelli di accesso al credito, a condizioni vantaggiose;

la revisione della legge oggi approvata, che riconosce il ruolo fondamentale di intermediazione finanziaria anche dei soggetti vigilati dalla Banca d’Italia, aumenta la platea di potenziali fruitori dei contributi regionali, rendendo opportuno un ulteriore sforzo economico da parte della Regione Emilia-Romagna;

l’evoluzione del contesto di operatività dei Confidi, che in questi anni hanno aumentato le proprie dimensioni per meglio operare sul mercato, induce a ritenere che – pur restando il supporto alla patrimonializzazione un aspetto importante – sia attualmente molto utile orientare le risorse regionali sull’abbattimento dei tassi di interesse e sul sostegno alle attività di assistenza tecnico-finanziaria a favore delle imprese.

Impegna la Giunta

a verificare la possibilità di aumentare gli stanziamenti dedicati alla legge 43 del 1997, eventualmente già a partire dall’anno corrente in sede di assestamento di bilancio;

ad orientare le risorse in primo luogo al supporto dell’abbattimento dei tassi di interesse ed al sostegno dell’attività di assistenza tecnico-finanziaria a favore delle imprese.

Approvato all'unanimità dei votanti nella seduta pomeridiana del 28 maggio 2019

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it