E-R | BUR

n.45 del 24.02.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di adozione di alcune deliberazioni del Comitato Istituzionale dell'Autorità di bacino del fiume Po

In data 17 dicembre 2015 il Comitato Istituzionale dell'Autorità di bacino del fiume Po ha adottato le deliberazioni: 

- n. 4/2015 D.lgs. 23 febbraio 2010 n. 49 e s.m.i., art. 7, comma 8: adozione del “Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni del Distretto Idrografico Padano (PGRA)”; 

- n. 5/2015 D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e s.m.i., art. 67, comma 1: adozione di un “Progetto di Variante al Piano stralcio per l'assetto idrogeologico del bacino del fiume Po (PAI) - Integrazioni all'Elaborato 7 (Norme di Attuazione)” e di un “Progetto di Variante al Piano stralcio per l'assetto idrogeologico del Delta del fiume Po (PAI Delta) - Integrazioni all'Elaborato 5 (Norme di Attuazione)” finalizzati al coordinamento tra tali Piani e il Piano di Gestione dei Rischi di Alluvione (PGRA), ai sensi dell'art. 7, comma 3, lett. a del D.lgs. 23 febbraio 2010, n. 49; 

- n. 6/2015 D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e s.m.i., art. 67, comma 1: adozione di un “Progetto di Variante al Piano stralcio per l'assetto idrogeologico del bacino del fiume Po (PAI): Torrente Baganza da Calestano a confluenza Parma e Torrente Parma da Parma a confluenza Po”; 

- n. 7/2015 Art. 13, par. 7 Direttiva 2000/60/CE del 23 ottobre 2000, n. 60 e artt. 65 ss. e 117 del Decreto legislativo 23 aprile 2006, n. 152 e s.m.i. - Adozione del “Piano di Gestione del Distretto idrografico del fiume Po. Riesame e aggiornamento al 2015 per il ciclo di pianificazione 2015-2021”. 

Tali deliberazioni sono consultabili sul sito www.adbpo.
gov.it.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it