E-R | BUR

n.169 del 30.08.2012 (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura aperta per la progettazione e i lavori di realizzazione di n. 10 Lotti Edifici Municipali Temporanei (EMT)

REGIONE EMILIA-ROMAGNA - BANDO DI GARA

 

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

I.1) Amministrazione Appaltante: Presidente della Regione Emilia-Romagna Commissario Delegato D.L. n. 74/2012 - Viale Aldo Moro n. 52 – 40127 Bologna; Indirizzo per ottenere ulteriori informazioni: Fax: 051/5275504 – e-mail: DPA@regione.emilia-romagna.it; Indirizzo presso cui ottenere la documentazione amministrativa: sito internet: http://www.intercent.it; Indirizzo presso cui inviare offerte: Agenzia Intercent-ER – Viale Aldo Moro n. 38 – 40127 Bologna.

I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Comitato Ricostruzione Sisma Emilia-Romagna.

SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO

II.1) Descrizione

II.1.1) Denominazione conferita all'appalto: Procedura aperta per la progettazione e i lavori di realizzazione di N. 10 Lotti Edifici Municipali Temporanei (EMT).

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di con segna o di prestazione dei servizi: Appalto di progettazione e lavori; luogo principale di esecuzione: territorio della Regione Emilia-Romagna: provincie di Ferrara e Modena.

II.1.3) Breve descrizione appalto: L’appalto ha per oggetto la progettazione e la realizzazione di Edifici Municipali Temporanei (EMT). Tali Edifici saranno ubicati nei Comuni della Regione Emilia-Romagna colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012.

II.1.4) CPV: 45210000-2

II.1.6) Divisione in lotti: sì

II.1.7) Ammissibilità di varianti: No.

II.2.1) QUANTITATIVO O ENTITÁ DELL'APPALTO: Euro 19.967.170,30 di cui: Lotto 1 Municipio – Comune di Poggio Renatico – Provincia di Ferrara - Euro 1.112.736,90 di cui per Oneri di Sicurezza Euro 47.916,90; Lotto 2 Municipio – Comune di Concordia sulla Secchia – Provincia di Modena - Euro 2.769.250,00 di cui per Oneri di Sicurezza Euro 119.250,00; Lotto 3 Municipio e Magazzino Comunale – Comune di Finale Emilia – Provincia di Modena - Euro 4.485.558,00 di cui per Oneri di Sicurezza Euro 193.158,00; Lotto 4 Municipio – Comune di Medolla – Provincia di Modena - Euro 1.288.276,00 di cui per Oneri di Sicurezza Euro 55.476,00; Lotto 5 Municipio– Comune di Mirandola – Provincia di Modena- Euro 3.842.820,30 di cui per Oneri di Sicurezza Euro 165.480,30; Lotto 6 Carabinieri – Comune di Novi di Modena – Provincia di Modena - Euro 509.333,00 di cui per Oneri di Sicurezza Euro 21.933,00; Lotto 7 Municipio su due piani – Novi di Modena – Provincia di Modena - Euro 1.127.555,00 di cui per Oneri di Sicurezza Euro 48.555,00; Lotto 8 Municipio – San Felice sul Panaro- Provincia di Modena - Euro 2.553.123,10 di cui per Oneri di Sicurezza Euro 109.943,10; Lotto 9 Magazzino Comunale- San Felice sul Panaro – Provincia di Modena - Euro 1.536.693,40 di cui per Oneri di Sicurezza Euro 66.173,40; Lotto 10 Magazzino Comunale – Comune di San Possidonio – Provincia di Modena - Euro 741.824,60 di cui per Oneri di Sicurezza Euro 31.944,60.

II.2.2) Opzioni: no

II.3) DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE: si veda art.11 c.s.a..

SEZIONE III:INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO

III.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO

III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: 1) cauzione provvisoria, art. 75, D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., corredata dall’impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria per l’esecuzione del contratto; 2) cauzione definitiva, art. 113, D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.

III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto: Come da norme di di gara.

III.1.4) Subappalto: Consentito, ai sensi dell’art. 11 norme di gara.

III.2.1) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: come da norme di gara.

III.2.3) Capacità tecnica: attestazione di qualificazione per la categoria OG01 prevalente, e nelle categorie OS3, OS28 e OS30 interamente subappaltabili e/o scorporabili.  

SEZIONE IV: PROCEDURA

IV.1) TIPO DI PROCEDURA: Aperta.

IV.2) CRITERI DI AGGIUDICAZIONE

IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 83 D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., in base ai criteri indicati nelle norme di gara.

IV.2.2) Ricorso ad un’asta elettronica: No.

IV.3) INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO

IV.3.1.) Numero di riferimento dossier: Ordinanza del Presidente in qualità di Commissario delegato ai sensi del D.L. n. 74/2012 n. 7 del 05/07/2012.

IV.3.2) Termine per il ricevimento delle offerte: Entro le ore 13:00 del giorno 17/09/2012.

IV.3.3) Lingue utilizzabili per le offerte: Italiana.

IV.3.4) Periodo minimo durante il quale l’offerente è vincolato alla propria offerta: 180 giorni dal termine fissato per la presentazione dell’offerta.

IV.3.5) Modalità di apertura delle offerte: Ore 09.00 del giorno 18/09/2012 Luogo: sede Agenzia Intercent-ER Viale Aldo Moro n.38 Bologna. Persone ammesse apertura offerte: Legale rappresentante o Incaricato Ditta/R.T.I. con mandato di rappresentanza o procura speciale.

SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI

VI.1) Informazioni complementari: È consentito l'avvalimento, a norma dell'art. 49 D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., con le modalità previste dal paragrafo “Avvalimento” delle norme di gara. I Partecipanti, con la presentazione delle domande di partecipazione, consentono il trattamento dei propri dati, anche personali, ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i., per le esigenze concorsuali e per gli adempimenti successivi all'aggiudicazione. È consentita l’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché ritenuta congrua e vantaggiosa. Nel plico generale dovranno essere inserite n. 3 buste contraddistinte con: il numero 1) “Documentazione amministrativa”, il numero 2) “Offerta tecnica lotto n.___” e il numero 3) “Offerta economica lotto n.____”, a loro volta sigillate e controfirmate sui lembi di chiusura. Nella busta 1) “Documentazione amministrativa” dovrà essere inserita, a pena di esclusione, la domanda di partecipazione, e tutta la documentazione indicata dettagliatamente nei paragrafi “Modalità di presentazione dell’offerta” e “Contenuto del plico” delle norme di gara.

Codice Identificativo di Gara (CIG): Lotto 1 4513092156; Lotto 2 4513385320; Lotto 3 451356038A; Lotto 4 451356794F; Lotto 5 45135760BF; Lotto 6 4513589B76; Lotto 7 45135993B9; Lotto 8 4513608B24; Lotto 9 451361401B; Lotto 10 451361943A.

Chiarimenti: tassativamente via fax al numero 051/5275504, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 13/09/2012; le richieste di chiarimenti e le risposte saranno pubblicate sul sito http://www.intercent.it. entro il14/09/2012.

VI.2) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR Regione Emilia-Romagna, Strada Maggiore n. 53 – 40125 Bologna, tel. 051/343643, fax 051/342805.

Data di invio del bando alla G.U.C.E.: 30/08/2012.

Presidente della Regione Emilia-Romagna Commissario Delegato D.L. n. 74/2012 (Vasco Errani)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it