E-R | BUR

n.97 del 18.04.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Costruzione ed esercizio di un impianto eolico di potenza pari a 59,9 kW oltre a rete elettrica a media tensione 15kV di collegamento e opere accessorie, da realizzarsi in località Monte Piano – Caffaraccia, nei comuni di Borgo Val di Taro e Bardi

L’Agenzia Regionale Prevenzione Ambiente Energia dell’Emilia-Romagna (ARPAE), Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Parma (SAC) con sede in Parma, Piazzale della Pace 1, rende noto che la Società Agricola Persegona Carlo, Milena e Giuliano, con sede legale in Loc. Pieve di Cusignano 63, comune di Fidenza (PR) C.F./IVA: 01813840343, ha presentato istanza, acquisita al protocollo ARPAE n. PGPR 5954 del 19/3/2018, ai fini dell’ottenimento di Autorizzazione Unica ai sensi dell’art. 12 del D.Lgs. 387/2003 e smi, per la costruzione ed esercizio di un impianto eolico di potenza pari a 59,9 kW oltre a rete elettrica a media tensione 15kV di collegamento e opere accessorie, da realizzarsi in località Monte Piano – Caffaraccia, nei comuni di Borgo Val di Taro e Bardi. Lo specifico provvedimento autorizzativo avrà efficacia di variante agli strumenti urbanistici comunali, di dichiarazione di pubblica utilità nonché di apposizione di Vincolo Preordinato all’Esproprio ai sensi degli artt. 8 e 11 della L.R. 37/2002 e s.m.i.

I terreni interessati dalle opere sono censiti al catasto dei Comuni di Bardi e Borgo Val di Taro come di seguito elencati.

Comune di Bardi: foglio 180, mappale 199;

Comune di Borgo val di Taro:

foglio 13, mappali 36-57-417-418-101-297-104-103-105-298-137-142-106-242-143-158-296-156-161-257-250-251-295-253-263-259-306-264-265-309-350-425-344-407-408-410-370-356; foglio 11 mappali 20-49-82-102; foglio 28, mappali 115-159-143-145-144-151-154-862-155-926-251-254-256-864-281-872.

L’istanza e il progetto definitivo delle opere, comprensivo di piano particellare, sono depositati presso gli uffici di ARPAE Emilia – Romagna Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Parma, Piazzale della Pace n. 1; ai sensi dell’art. 11 della L.R. 37/2002 nel termine di 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente Avviso sarà possibile prendere visione degli elaborati e presentare osservazioni scritte al medesimo ufficio, anche tramite P.E.C. all’indirizzo: aoopr@cert.arpa.emr.it

Il Responsabile del procedimento è Miselli Massimiliano, tel. 0521/976172.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it