E-R | BUR

n.73 del 22.03.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito procedimento di variante al Piano Operativo Comunale (prima variante al POC 2014-2019) del Comune di Granarolo dell’Emilia, ai sensi dell'art. 8 del D.P.R. 160/2010 s.m.i., per la realizzazione di un nuovo polo di logistica del freddo proprietà Immostef Italia Srl – Ambito produttivo sovracomunale ASP-AN.1 – località Cadriano

Si comunica che in seguito all’esito positivo della Conferenza dei Servizi conclusasi il 2/3/2017, è depositata la proposta di variante al vigente POC (prima variante al POC 2014-2019) del Comune di Granarolo dell’Emilia, a fare data dalla presente pubblicazione e per sessanta giorni consecutivi.

Il procedimento di variante allo strumento urbanistico è stato attuato ai sensi dell’art. 8 del D.P.R. 160/2010 s.m.i.

Il presente avviso di deposito si estende alla procedura di Valutazione di Sostenibilità Ambientale e Territoriale (VAS/ValSAT), di cui all’art.5 della L.R. 20/00 s.m.i.

Entro il termine del 22 maggio 2017 chiunque potrà prendere visione degli elaborati (in formato digitale) di variante al POC, del progetto, del rapporto ambientale e dei verbali della Conferenza dei Servizi riguardanti l’intervento sopra descritto, presso il Comune di Granarolo dell’Emilia, Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP), Via S. Donato n.199, Granarolo dell'Emilia.

I medesimi elaborati sono inoltre depositati, ai sensi della D.G.R. n. 1795 del 13/10/2016, presso la Città Metropolitana di Bologna, Servizio Pianificazione del Territorio, Via Zamboni n.13, Bologna.

Gli elaborati di variante al POC, il rapporto ambientale ed i verbali della Conferenza dei Servizi sono inoltre visionabili nel sito web del Comune di Granarolo dell’Emilia ( www.comune.granarolo-dellemilia.bo.it) e della Città Metropolitana di Bologna ( www.cittametropolitana.bo.it).

Entro lo stesso termine chiunque potrà formulare osservazioni con le modalità indicate nel sito del Comune di Granarolo dell’Emilia ( www.comune.granarolo-dellemilia.bo.it).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it