E-R | BUR

n.28 del 11.02.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 3 luglio 1989, nr. 23 "Disciplina del servizio volontario di vigilanza ecologica". Concessione del finanziamento regionale alle Province per l'anno 2014 per l'attuazione dei compiti delegati

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

1) di assegnare e concedere, sulla base delle considerazioni esposte in narrativa, a favore delle Province di seguito elencate, le somme a fianco di ognuna indicate, quale contributo per l'esercizio finanziario 2014 alle spese sostenute e da sostenere per lo svolgimento dei compiti di organizzazione e di coordinamento del servizio volontario di vigilanza ecologica come previsto dalla L.R. 3 luglio 1989, n. 23:

Piacenza

euro 8.194,57

Parma

euro 12.749,85

Reggio Emilia

euro 18.250,19

Modena

euro 26.509,71

Bologna

euro 27.441,08

Ferrara

euro 4.868,26

Ravenna

euro 7.178,69

Forlì-Cesena

euro 6.225,88

Rimini

euro 8.581,77

Totale

euro 120.000,00

2) di imputare la spesa complessiva di Euro 120.000,00 registrata al n. 2683 di impegno sul Capitolo 38100 "Guardie ecologiche: spese in attuazione dell'art. 8, lett. a), b), c), d), e), f), della L.R. 3 luglio 1989, n. 23" di cui all'U.P.B. 1.4.2.2. 13500 del bilancio per l'esercizio finanziario 2014 che presenta la necessaria disponibilità;

3) di dare atto che alla liquidazione ed alla relativa richiesta di emissione del titolo di pagamento del finanziamento concesso, provvederà in un'unica soluzione il Dirigente competente con propri atti formali ai sensi dell'art. 51 e dell’art. 52 della L.R. n. 40/2001 e della propria deliberazione n. 2416/2008 e successive modificazioni;

4) di approvare, altresì l'allegato, parte integrante del presente atto, relativo allo schema di relazione sull'attività svolta dalle G.E.V. nell'esercizio 2014, da compilarsi a cura delle Amministrazioni provinciali e da trasmettere alla Regione entro il mese di febbraio 2015;

5) di dare atto che secondo quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n.33 e succ. mod., nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nelle proprie deliberazioni n. 1621/2013 e n. 68/2014, il presente provvedimento non è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

6) di pubblicare il presente atto, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it