E-R | BUR

n.9 del 16.01.2013 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Progetto definitivo del Comune di Scandiano "Ciclabile Bosco-Pratissolo - Lotto 2". Applicazione procedura ex art. 12, L.R. n. 37/2002 e s.m.i. Avviso di deposito variante parziale al PRG vigente

Il Dirigente del III Settore, richiamate:

- la L.R. n. 47/1978 e s.m.i.;

- la L.R. n. 20/2000 e s.m.i.;

- la L.R. n. 37/2002 e s.m.i.;

- la L. n. 241/1990 e.sm.i.; rende noto che con deliberazione n. 104 del 28/11/2012, esecutiva ai sensi di legge, il Consiglio Comunale ha valutato positivamente il progetto definitivo per la realizzazione della pista ciclabile Bosco – Pratissolo – lotto 2, ai sensi dell’art. 12, comma 6, della L.R. n. 37/2002. 

La determinazione positiva del Consiglio comunale sul progetto definitivo comporta adozione di variante parziale al PRG vigente, ai sensi ai sensi dell’art. 41, comma 2, lett. b) della L.R. n. 20/2000 e dell’art. 15, comma 4, lett. a) della L.R. n. 47/78 e s.m.i., preordinata all’apposizione e reiterazione di vincolo espropriativo ed altresì alla dichiarazione di pubblica utilità dell’opera. 

La suddetta variante contiene un allegato che indica l’elenco delle aree interessate dal vincolo espropriativo ed i nominativi di coloro che risultano proprietari delle stesse secondo le risultanze dei registri catastali. 

La successiva approvazione della variante parziale al PRG vigente comporterà apposizione di vincolo preordinato all’esproprio e dichiarazione di pubblica utilità dell’opera. 

Dal 16/1/2013 la suddetta deliberazione e gli elaborati allegati sono depositati presso il III Settore “Uso e Assetto del Territorio” del Comune di Scandiano in libera visione al pubblico per trenta giorni consecutivi, fino al 15/2/2013. 

Chiunque potrà presentare osservazioni in merito, entro trenta giorni dal compiuto deposito, quindi entro e non oltre il 18/3/2013. Le osservazioni, in tre copie, di cui una in carta legale, vanno inviate al Comune di Scandiano - III Settore “Uso e Assetto del territorio” - Corso Vallisneri n. 6, presso il quale si possono ricevere informazioni di carattere tecnico.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it