E-R | BUR

n.281 del 04.11.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Variazione di bilancio ad iter breve per il pagamento dei residui passivi perenti ai sensi dell'art. 20 dello Statuto

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

(omissis)

delibera:

1. di autorizzare, in considerazione di quanto esposto in premessa, il prelevamento di €. 33,00 dal cap. U10521 “Fondo accantonamento per la reiscrizione dei residui passivi perenti agli effetti amministrativi reclamati dai creditori - Spese correnti” afferente all’UPB 1.4.2.2.1300 del bilancio per l’esercizio finanziario 2015, trasferendo detto importo sul cap. U10151 “Prestazioni professionali specialistiche - Beni librari e documentari (L.R. 24/3/2000, n. 18) afferente all’UPB 1.3.3.2.800 e il prelevamento di €. 6.167,80 dal cap. U10522 “Fondo accantonamento per la reiscrizione dei residui passivi perenti agli effetti amministrativi reclamati dai creditori - Spese in conto capitale” afferente all’UPB 1.4.2.2.1350 del bilancio per l’esercizio finanziario 2015, trasferendo detto importo sul cap. U10171 “Spese per attività di censimento, catalogazione, tutela, conservazione e restauro del patrimonio culturale dell’Emilia-Romagna - Beni librari e documentari (L.R. 24/3/2000, n. 18)” afferente all’UPB 1.3.3.3.850;

2. di apportare al bilancio di previsione per l’esercizio 2015 le seguenti variazioni:

STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

Variazioni in diminuzione

UPB 1.4.2.2.1300 Reiscrizione residui passivi perenti

Stanziamento di competenza €. 33,00

Stanziamento di cassa €. 33,00

Cap. U10521 Fondo accantonamento per la reiscrizione dei residui passivi perenti agli effetti amministrativi e reclamati dai creditori - Spese correnti

Stanziamento di competenza €. 33,00

Stanziamento di cassa €. 33,00

UPB 1.4.2.3.1350 Reiscrizione residui passivi perenti

Stanziamento di competenza €. 6.167,80

Stanziamento di cassa €. 6.167,80

Cap. U10522 Fondo accantonamento per la reiscrizione dei residui passivi perenti agli effetti amministrativi e reclamati dai creditori - Spese in conto capitale

Stanziamento di competenza €. 6.167,80

Stanziamento di cassa €. 6.167,80

Variazioni in aumento

UPB 1.3.3.2.800 Spese per attività di promozione, valorizzazione, divulgazione, formazione e didattica dei beni bibliotecari e archivistici

Stanziamento di competenza €. 33,00

Stanziamento di cassa €. 33,00

Cap. U10151 Prestazioni professionali specialistiche – Beni librari e documentari (L.R. 24.3.2000, n. 18)

Stanziamento di competenza €. 33,00

Stanziamento di cassa €. 33,00

UPB 1.3.3.3.850 Spese volte allo sviluppo del sistema bibliotecario e archivistico regionale

Stanziamento di competenza €. 6.167,80

Stanziamento di cassa €. 6.167,80

Cap. U10171 Spese per sviluppo e manutenzione evolutiva dei sistemi informativi - Musei e beni culturali (L.R. 24/3/2000, n. 18)

Stanziamento di competenza €. 6.167,80

Stanziamento di cassa €. 6.167,80

3. di dare atto che la presente deliberazione è immediatamente esecutiva ai sensi dell’art. 20 co. 1 dello Statuto dell’Ibacn; 

4. di trasmettere la presente deliberazione alla Giunta regionale, ai sensi del 1° comma, art. 12 della L.R. 10/4/95 n. 29 e secondo quanto previsto dall'art. 20 dello Statuto dell'IBACN;

5. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna ai sensi del comma 8 dell’art. 31 della L.R. n. 40 del 2001.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it