E-R | BUR

n.281 del 04.11.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Gestione del Centro Funzionale regionale, ai sensi dell'art. 2, comma 7, del Decreto Legge n. 180/98 convertito con modificazioni nella Legge n. 267/98. Approvazione schema di convenzione e concessione finanziamento per l'anno 2014 a favore di A.R.P.A. Servizio Idro-Meteo-Clima

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

Per le motivazioni indicate nelle premesse che qui si intendono integralmente richiamate

a) di avvalersi di ARPA - Servizio-Idro-Meteo-Clima con sede in Viale Silvani, 6 Bologna affidando alla stessa le attività finalizzate a garantire il funzionamento del Centro Funzionale Regionale (art. 2 comma 7 del D.L. n. 180/98 come convertito con modificazioni dalla L. n. 267/98) su tutto l'arco delle 24 ore per l’anno 2014, 2015 e 2016;

b) di stimare il fabbisogno di spesa per garantire il funzionamento del Centro Funzionale Regionale per il 2014-2015-2016 come segue:

Annualità 2014 € 100.000,00

Annualità 2015 € 100.000,00

Annualità 2016 € 100.000,00;

c) di approvare la convenzione per l’anno 2014 redatta secondo lo schema allegato al presente atto, quale parte integrante e sostanziale dello stesso dando atto che il Direttore generale Ambiente e Difesa del suolo e della costa, e il Direttore di ARPA - Servizio-Idro-Meteo-Clima provvederanno alla sottoscrizione della medesima Convenzione apportando le eventuali modifiche non sostanziali, qualora si rendessero necessarie, ai sensi del comma 2 dell’art. 6 del Decreto Legge n. 179 del 18 ottobre 2012, convertito con la Legge n. 221 del 17/12/2012, con firma digitale, con firma elettronica avanzata, ovvero con altra firma elettronica qualificata, pena la nullità dello stesso;

d) di stabilire che la convenzione in questione decorra dalla data di sottoscrizione tra le parti e abbia durata fino al 31 dicembre 2014;

e) di concedere per l’anno 2014, a copertura delle spese che si prevede di sostenere, il finanziamento di € 100.000,00, a favore dell'ARPA - Servizio-Idro-Meteo-Clima, per garantire il funzionamento del Centro Funzionale su l'arco delle 24 ore, con modalità organizzative stabilite nei propri disciplinari di allertamento, così come meglio specificato all'art. 1 dello schema di convenzione allegato parte integrate al presente provvedimento;

f) di imputare la spesa complessiva di € 100.000,00 per l’annualità 2014, registrata al n. 2820 di impegno sul Capitolo 39187 "Spese per il servizio di piena nei corsi d'acqua ricadenti in bacini idrografici di competenza regionale e manutenzione reti di monitoraggio meteo-idro-pluviometrico (R.D. 25/7/1904 n. 523)" di cui all'U.P.B. 1.4.2.2 13863 del bilancio per l'esercizio finanziario 2014 che presenta la necessaria disponibilità;

g) di dare atto che al finanziamento relativo alle predette annualità 2015 e 2016 si provvederà con propri successivi atti, compatibilmente con le risorse arrecate sui pertinenti capitoli del bilancio regionale e che la presente delibera non costituisce atto di finanziamento di tali annualità ed iscrizione a bilancio di tali somme;

h) di dare atto che alla liquidazione del finanziamento provvederà il Responsabile del Servizio Difesa del Suolo, della Costa e Bonifica con propri atti formali, ai sensi dell'art. 51 della L.R. n. 40/2001 e della propria deliberazione n. 2416/2008 e s.m. secondo le modalità definite all'art. 3 della convenzione allegata;

i) di dare atto che, sulla base delle motivazioni espresse in premessa, le norme di cui all’art. 11 della Legge 16 gennaio 2003, n. 3 non siano applicabili agli interventi oggetto del finanziamento di cui al presente provvedimento;

j) di trasmettere la presente deliberazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e all'Agenzia Regionale di Protezione Civile;

k) di pubblicare, per estratto, il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale ai sensi dell'art. 27 della Legge regionale 6 settembre 1993, n. 32 (Norme per la disciplina del procedimento amministrativo e del diritto di accesso);

l) di dare atto che per quanto concerne gli adempimenti richiesti dall’art. 22 del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e succ. mod., si rinvia a quanto espressamente indicato nelle proprie deliberazioni n. 1621 del 11/11/2013 e n. 68 del 27/1/2014.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it